×

Civitavecchia, 50enne muore mentre fa il bagno in mare

Un uomo di 50 anni muore mentre fa il bagno in mare: inutili i tentativi di rianimarlo, potrebbe essere stato colto da malore.

Civitavecchia

Uomo di 50 anni muore mentre fa il bagno in mare: la tragedia si è consumata presso una spiaggia di Civitavecchia (Roma). Stando alle prime ricostruzioni, l’uomo, una volta entrato in acqua, avrebbe accusato un malore che non gli avrebbe lasciato scampo.

Inutili i tentativi di rianimarlo. La vicenda è stata fonte di choc per le decine di bagnanti lì presenti che hanno assistito alla scena. L’ennesima tragedia sulle coste laziali dopo il fatto di Ostia (dove a morire è stato un 35enne di Guidonia), Ladispoli (dove un papà è morto per tentare di salvare i figli in acqua) e Ardea. La vittima si chiamava Ioan Obada residente del luogo.

Muore mentre fa il bagno: dove è accaduta la vicenda

La tragedia si è consumata presso su uno stabilimento di Lungotevere Garibaldi. Entrato nell’acqua per fare un bagno, poco dopo, Ioan Obada avrebbe accusato un amore che lo ha portato all’annegamento. Sul posto sono giunti i carabinieri della Stazione Civitavecchia Principale, assieme ai soccorritori del 118. Inutili i tentativi di salvarlo. Il 50enne, di origine romena, non ce l’ha fatta.

Muore mentre fa il bagno: salma a disposizione dell’autorità giudiziaria

Come informa Roma Today, la salma di Ioan Obada è stata trasferita presso l’ospedale di Civitavecchia. Disposta l’autopsia. Il corpo è attualmente a disposizione dell’autorità giudiziaria. I carabinieri della compagnia di Civitavecchia sono al lavoro per gli opportuni accertamenti. Per ora, l’ipotesi del malore in acqua sembra essere quella più plausibile.

Muore mentre fa il bagno: la tragedia avvennuta a Brindisi

Oltre alla drammatica vicenda accaduta a Civitavecchia, segnaliamo una tragedia analoga avvenuta a Lendinuso, frazione del comune di Torchiarolo, in provincia di Brindisi.

Come informa Brindisi Report, un turista romano, M.M. , è morto mentre faceva il bagno in acqua. L’uomo è morto sotto gli occhi dei suoi famigliari (la moglie e la figlia) e di altri parenti. Mentre si immergeva in acqua, l’uomo sarebbe stato colto da malore. Sul posto sono intervenuti i bagnini di un lido vicino, che hanno praticato sull’uomo le manovre di rianimazione previste in questo caso, in attesa dei sanitari del 118, contattati da alcuni cittadini. I sanitari hanno fatto tutto il possibile, ma non è bastato a salvare il turista. Sul posto anche gli agenti della polizia del comune di Torchiarolo, che si sono occupati delle formalità del caso.

Contents.media
Ultima ora