×

Padova, bambina affetta da leucemia morta a 10 anni: medici accusati di omicidio dai genitori

Una bambina di 10 anni affetta da leucemia è morta a Padova: in seguito al decesso, i genitori della piccola hanno accusato i medici di omicidio.

Padova

Una bambina di soli 10 anni è deceduta all’ospedale di Padova: la giovane paziente era affetta da leucemia ma la sua prematura scomparsa potrebbe non essere riconducibile alla malattia.

Padova, bambina affetta da leucemia morta a 10 anni

Nella giornata di martedì 15 giugno, una bambina di 10 anni è morta presso il reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale di Padova.

La giovanissima paziente era stata ricoverata nel nosocomio veneto in quanto affetta da leucemia: ciononostante, la procura di Padova ha recentemente aperto un fascicolo per omicidio colposo in merito al tragico e improvviso decesso della piccola.

Il fascicolo è stato aperto in seguito a un esposto presentata alla Procura della Repubblica di Padova dalla famiglia della vittima, residente a Occhiobello, comune situato in provincia di Rovigo.

Padova, bambina affetta da leucemia morta: la diagnosi

Sulla base delle informazioni sinora trapelate, il padre della bimba ha spiegato che la leucemia è stata diagnosticata alla figlia nel corso del 2019. Inizialmente, la piccola era stata seguita dai medici impiegati all’ospedale di Rovigo. In un secondo momento, tuttavia, i suoi genitori hanno deciso di fare riferimento alla clinica pediatrica sita nella città di Padova.

In questo contesto, i genitori della paziente hanno riferito come la figlia, in cura con farmaci e trapianti di midollo nel tentativo di sconfiggere la leucemia, abbia contratto un’infezione all’inizio del 2021.

In particolare, la paziente avrebbe sviluppato un’infezione causata dal batterio pseudomonas, un agente patogeno che affligge principalmente i soggetti che presentano basse difese immunitarie.

I genitori, tuttavia, hanno anche rivelato che l’infezione dovuta al batterio sarebbe stata immediatamente individuata e curata.

Padova, bambina affetta da leucemia morta: l’autopsia

Nel corso delle prossime ore, la piccola verrà sottoposta a un’autopsia, condotta dal medico legale Antonio Cirnelli, al fianco del quale sarà presente anche un altro medico legale nominato dalla famiglia della giovanissima vittima.

Il compito dell’autopsia sarà quello di chiarire se vi sia stata qualche forma di negligenza, imprudenza o imperizia in relazione alla condotta e alle misure adottate dai medici della clinica pediatrica di Padova oppure se la leucemia contratta dalla bimba fosse avanzata a tal punto da debilitare il suo organismo sino a indurne la morte.

Al momento, nessuno dei medici che ha avuto in cura la piccola risulta essere indagato.

Contents.media
Ultima ora