Padova-Sassuolo: le probabili formazioni - Notizie.it
Padova-Sassuolo: le probabili formazioni
Calcio

Padova-Sassuolo: le probabili formazioni

La Serie B torna in campo per l’ultimo infrasettimanale della stagione: tante le partite da osservare attentamente, dall’insidiosa trasferta del Torino a Livorno fino al posticipo Reggina-Verona ma molto si giocherà anche in Padova-Sassuolo. I tre punti servirebbero ad entrambe: ne uscirà un pareggio?

Padova: è stata la solita settimana tribolata in casa Padova. Dall’esultanza per la restituzione dei tre punti della partita contro il Torino al rammarico per la rimonta subita a Grosseto, che ha spazzato via le residue speranze di inserirsi nella lotta per la promozione diretta, speranze che in realtà già si scontravano con i numeri recenti di una squadra che non convince in nessun reparto né sul piano del gioco. Ora però il destino è solo nelle mani dei biancoscudati che in quattro giorni sfideranno prima il Sassuolo in casa per poi andare a Torino in una sfida che si annuncia caldissima (speriamo solo in campo).

Allo Zecchini si è visto l’ennesimo calo di tensione della squadra, tradita ancora una volta da una difesa troppo distratta. Anche per questo Dal Canto medita l’ennesima rivoluzione dietro: Legati sostituirà a destra lo squalificato Giulio Donati mentre al fianco di Trevisan è ballottaggio tra Schiavi e Portin. Per il resto torna Marcolini dopo la squalifica e si schiererà sulla trequarti al posto di Bentivoglio mentre davanti Ruopolo è favorito su Succi. Torna tra i convocati Cutolo che dovrebbe partire dalla panchina. Indisponibili: Jelenic, Milanetto, Osuji, Hallenius. Squalificati: Donati.

Sassuolo: il blitz di Brescia ed i tre punti sottratti al Torino hanno restituito entusiasmo al Sassuolo che, come sempre, si trova maggiormente a proprio agio in trasferta, per motivi ambientali ma pure tecnici, potendo sfruttare il mortifero contro gioco. Al Rigamonti i neroverdi hanno convinto soprattutto nella gestione del match e bissare l’impresa a Padova significherebbe potersi presentare nella gara dell’anno, martedì 15 a Torino, senza l’urgenza di dover vincere.

Una situazione ideale per Pea, ma all’Euganeo sarà emergenza: fuori lo squalificato Missiroli ma pure, oltre a Gazzola, l’altro infortunato Magnanelli, che non ha smaltito la distorsione alla caviglia subita a Brescia e che sarà sostituito dal rientrante Valeri. Senza trequartista è d’obbligo il ritorno al 3-5-2 con Boakye favorito su Bruno per far coppia con Sansone. Indisponibili: Gazzola, Laribi, Magnanelli, Troiano, Noselli. Squalificati: Missiroli.

Probabili formazioni: Padova: Perin; Legati, Trevisan, Portin, Renzetti; Bovo, Italiano, Bentivoglio; Marcolini; Cacia, Ruopolo. Sassuolo: Pomini; Marzorati, P. Bianco, Terranova; Consolini, T. Bianchi, Cofie, Valeri, Longhi; Boakye, G. Sansone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche