Padrone del cane eroe di Amatrice: non so se addestrerò ancora
Padrone del cane eroe di Amatrice: non so se continuare
Cronaca

Padrone del cane eroe di Amatrice: non so se continuare

Padrone del cane eroe di Amatrice: non so se continuare

Fabiano Ettorre ha rivelato il proprio sconforto per la perdita del suo cane, Kaos. Il pastore tedesco era il cane eroe di Amatrice.

Non so se continuerò a fare l’ addestratore“, con tono sofferto, Fabiano Ettorre rivela ai giornalisti il proprio sconforto per la perdita di un amico. Kaos, il pastore tedesco che tante vite ha salvato ad Amatrice, dopo il terremoto, non c’è più. Forse deceduto per avvelenamento, ancora le indagini sono in corso, ma quello che Kaos ha lasciato nel cuore del suo padrone è un vuoto incolmabile.

“Ho perso un compagno di vita”

Non si dà pace, Fabiano Ettorre, ancora scioccato per la morte del suo cane, Kaos. Quel pastore tedesco di appena 3 anni e mezzo ha condiviso con lui tante missioni, la più importante, quella di ricerca di persone sotto le macerie di Amatrice. L’uomo aveva trovato il suo cane morto nel giardino di casa a Sant’Eusanio Forconese, in provincia dell’Aquila. Sul corpo dell’animale è stata disposta un’autopsia per stabilire se si tratti di avvelenamento. Le indagini sono ancora in corso, ma l’addestratore ha confessato di sentirsi smarrito sul suo futuro e la sua carriera, per aver perso il suo partner: “il dolore è molto forte, ho perso un compagno di vita e di lavoro che viveva in casa con me, vedremo cosa succederà”.

L’eredità di Kaos

Il lascito di Kaos per il suo padrone è la sua stessa famiglia: la compagna Kora e la figlioletta Kira. Nel vederla crescere, Fabiano Ettorre ripensa all’eroe che ha perduto: “È una bella cagnetta, ha un bel carattere, gli assomiglia ma non sarà mai come Kaos, lui aveva l’aiuto del prossimo nel suo cuore: era proprio portato perciò non so chi poteva volergli male”. La vista dei 2 cani, però, fa ancora più male: “Vedendo Kora e Kira il dolore è ancora più forte mi fa ancora più male perché soffro anche per quello che provano loro due”.

Inspiegabile per l’addestratore quanto accaduto.

Ettorre è convinto che il suo cane sia stato avvelenato e non riesce a darsi pace sul perché qualcuno abbia voluto fare del male a un “animale molto buono che non dava davvero fastidio a nessuno”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Seduta Massaggiante Diadora
39.95 €
179 € -78 %
Compra ora
Google Pixel 2 XL 64GB Nero - Just Black
461 €
Compra ora
Andrea Danneo
Andrea Danneo 258 Articoli
Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in Lettere moderne a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.