> > Padrone ritrova la cagnolina rapita dopo quasi 12 anni: la toccante storia

Padrone ritrova la cagnolina rapita dopo quasi 12 anni: la toccante storia

Ritrovato cucciolo rapito

Cucciolo rapito 12 anni fa: ritrova il padrone dopo essere stato consegnato all'accalappiacani e dopo anni di violenze

Dopo quasi 12 anni dall’ultimo abbraccio, una famiglia della cittadina inglese dell’Hertfordshire ritrova la cagnolina che aveva regalato al figlio Oscar in occasione del suo compleanno.

Con ogni probabilità la piccola quattrozampe era stata rapita.

Si chiama Missie ed è una Border Terrier

La piccola Missie era scomparsa nel febbraio 2011 e per otto lunghi anni Liz Eldridge, mamma di Oscar e operatrice all’interno del servizio sanitario nazionale britannico, si è mossa in lungo e in largo per l’intero Paese nella speranza di riportare Missie a casa. Senza successo, fu costretta ad arrendersi all’idea che qualcuno l’avesse rapita.

Qui sotto potete recuperare la toccante foto della reunion.

missie-cagnolina

Consegnata da un uomo all’accalappiacani

Martedì scorso, la notizia del ritrovamento. Ritrovata per caso da un cittadino, è stata consegnata al servizio municipale antirabbico, con cui di lì a poco è entrata in contatto la famiglia che non aveva mai smesso di amare la piccola Border Terrier.

Nel valutare le condizioni della cagnolina, è emerso come purtroppo sia stata vittima di violenze e sfruttamento, costretta a riprodursi in continuazione. Adesso Missie è tornata a casa e mamma Liz commenta con immensa felicità che «dopo una settimana di nuovo con noi, sta iniziando a dare segni di miglioramento: ha ricominciato a scondinzolare e sembra di aver capito di essere al sicuro».