×

Pakistan, esplosione in una fabbrica di armi: 3 morti e 2 feriti

In Pakistan, è stata registrata una forte esplosione all’interno di una fabbrica di armi che ha causato 3 morti e 2 feriti. Sul luogo, si è recato l’esercito.

Esplosione

In Pakistan, è stata segnalata una grande esplosione all’interno di una delle più importanti fabbriche di armi presenti nel Paese. L’evento ha causato la morte di tre impiegati e il ferimento di altre due persone.

Pakistan, esplosione in una fabbrica di armi: il bilancio delle vittime

Nella giornata di giovedì 12 agosto, un’esplosione di considerevoli dimensioni si è verificata presso la sede di una delle principali fabbriche di armi del Pakistan. La drammatica circostanza ha provocato il decesso di tre dipendenti che lavoravano per l’azienda mentre altri due soggetti sono stati gravemente feriti.

Il bilancio dei morti e dei feriti è stato comunicato in modo ufficiale dall’esercito pakistano e delle autorità locali, giunte sul luogo a seguito della deflagrazione.

Inoltre, sulla base delle informazioni sinora trapelate e degli accertamenti condotti sul luogo della tragedia, l’esercito pakistano ha dichiarato che l’esplosione deve essere classificata come un incidente.

Pakistan, esplosione in una fabbrica di armi: le dichiarazioni dell’esercito

In merito allo scoppio registrato nella fabbrica di armi, i militari hanno anche rivelato che l’inaspettato sinistro è avvenuto in uno degli stabilimenti afferenti alla Pakistan Ordnance Factories.

Lo stabilimento interessato dalla deflagrazione si trova a circa 40 chilometri a nord-ovest da Islamabad, capitale del Paese arabo.

L’esercito, tuttavia, ha deciso di non diffondere ulteriori dettagli circa l’episodio, limitandosi a ribadire che l’esplosione è stata accidentale e pertanto deve essere ricondotta a un fatale incidente.

Infine, i militari pakistani hanno precisato che l’area è stata messa in sicurezza e la situazione appare essere perfettamente sotto controllo.

Pakistan, esplosione in una fabbrica di armi: i video diffusi sui social

Poco dopo la segnalazione dell’esplosione giunta all’esercito e alle autorità locali del Pakistan, sui social media hanno cominciato a essere pubblicati e condivisi ripetutamente video che ritraggono l’evento. In particolare, i filmati diffusi sul web mostrano una ingente colonna di fumo, scuro e denso, che si alza dalla fabbrica di armi.

L’azienda, fondata nel corso degli anni ’50 del secolo scorso, si trova sotto la tutela del Ministero della Difesa della Nazione. Inoltre, la fabbrica è specializzata non solo nel rifornimento di armi all’esercito pakistano ma anche nell’esportazione di simili risorse in contesto internazionale.

Contents.media
Ultima ora