×

Palermo, allergologo si finge ginecologo: arrestato per violenza sessuale sulle giovani pazienti

Un allergologo di Palermo ha fatto finta di essere un ginecologo. L'uomo è stato arrestato per violenza sessuale sulle giovani pazienti.

Ginecologo

Un allergologo di Palermo ha fatto finta di essere un ginecologo. L’uomo è stato arrestato per violenza sessuale sulle giovani pazienti. Si tratta di Lorenzo Barresi, medico di 60 anni, che ha abusato di pazienti tra i 20 e i 45 anni.

Palermo, allergologo si finge ginecologo: arrestato per violenza sessuale

Un medico siciliano è stato arrestato e si trova agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. L’accusa è quella di violenza sessuale aggravata. L’uomo avrebbe commesso abusi nel corso di dodici visite specialistiche. Si tratta di Lorenzo Barresi, 60 anni, allergologo che si fingeva ginecologo. Usava questa “scusa” per abusare delle pazienti, toccandole e palpeggiandole.

Il medico esercitava la propria attività in ambulatori privati di Palermo, messina e Giarre. 

Palermo, allergologo si finge ginecologo: la denuncia di una paziente

Le indagini sono state effettuate dai carabinieri della compagnia di Monreale, coordinate dalla Procura di Palermo, tra maggio e luglio scorso. Le ha fatte partire la denuncia di una paziente che ha raccontato di essere stata vittima di abusi da parte del medico. L’uomo avrebbe approfittato della paziente durante una visita allergologica, con la scusa di ulteriori accertamenti da fare rispetto alla consulenza medica richiesta.

L’uomo avrebbe costretto la vittima a spogliarsi e subire palpeggiamenti nelle zone intime. 

Palermo, allergologo si finge ginecologo: la conferma di un’altra paziente 

Un’altra paziente ha confermato di essere anche lei rimasta vittima di comportamenti simili da parte del medico. Dagli accertamenti dei carabinieri è emerso che quella era una “condotta sistematica del medico, consistente in palpeggiamenti delle zone intime, messi in atto solo nel corso di visite a pazienti giovani o piacenti, tutte fra i 20 e i 45 anni“.

L’allergologo diceva alle pazienti di doverle sottoporre ad approfonditi controllo di natura senologica e ginecologica, dicendo di avere delle competenze che in realtà non aveva. 

Contents.media
Ultima ora