Palermo, il Comune predispone le misure per fronteggiare l'emergenza caldo
Palermo, il Comune predispone le misure per fronteggiare l’emergenza caldo
Cronaca

Palermo, il Comune predispone le misure per fronteggiare l’emergenza caldo

La morsa del caldo non conosce pause negli ultimi giorni, in special mopdo in Sicilia dove già la colonnina di mercurio ha toccato i 40 gradi nelle ore di punta e nei prossimi giorni è addirittura destinata a salire sotto gli effetti dell’anticiclone Caronte, che torna a distanza di un anno.

Secondo i dati forniti dalla protezione civile il caldo intenso continuerà a martellare l’Italia e il sud in modo particolare, nel week end, con temperature che andranno ben oltre i 40° nelle ore centrali della giornata.

Per questo motivo il Comune di Palermo sta attuando un piano ad hoc in collaborazione con la protezione civile e con l’Asp per ovviare a tutte le emergenze che potrebbero sorgere in relazione all’ondata di calore che ammanta la città siciliana.

Predisposta una postazione mobile di primo soccorso in Via Emerico Amari, mentre alcune strutture dotate di aria condizionata, sono state adibite all’accoglienza di persone bisognose.

E’ stata fatta apposita richiesta ai centri commerciali, di dotarsi di apposite strutture di accoglienza concesse gratuitamente a chi ne facesse richiesta.

Intanto la Protezione Civile consiglia ai cittadini, soprattutto ai malati cronici, di evitare l’esposizione all’aperto durante le ore più calde della giornata, e di portare sempre con sè acqua, frutta, e contattare il numero 1500 predisposto dal Ministero della Salute per consigli su come affrontare l’emergenza caldo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche