×

Palermo, murales per bimba morta in un incidente: “Così mia figlia vivrà per sempre”

Palermo, murales per bimba morta in un incidente. Aveva solo 6 anni Giulia Mazzola, il padre ha voluto renderle omaggio attraverso un artista.

Murales per la bimba morta in un incidente a Palermo

Palermo, murales per bimba morta in un incidente. Giulia Mazzola aveva solo 6 anni quando quattro anni fa è deceduta in zona Policlinico. I genitori hanno deciso di renderle omaggio per sempre, attraverso un artista.

Palermo, murales per bimba morta in un incidente

“Mia figlia adesso vivrà per sempre, anche se nel mio cuore non è cambiato niente. Anche prima viveva. Giulia vive per ogni anno che passa”, ha detto la madre, Olivia Calì. Sta diventando più grande e crescerà ancora. E io la penserò, la rivedrò bella, buona e generosa com’era. Tutti alzeranno gli occhi al cielo e la vedranno, come la vedo io”.

Palermo, murales per bimba morta: avrebbe compiuto 10 anni oggi

Oggi, 30 settembre 2021, sarebbe dovuto essere il suo decimo compleanno e per questa occasione la famiglia ha commissionato un murales all’artista Igor Scalisi Palminteri, davanti alla scuola “Nuccio” nel quartiere dove vivono. 

L’opera ritrae una ballerina di spalle, in tutù, e le parole “Come la morte è forte l’amore”. È ispirata al Cantico dei Cantici e al sogno della piccola Giulia Mazzola, quello di diventare una ballerina e danzare.

L’artista del murales per la bimba morta a Palermo: “Mi hanno affidato il loro dolore”

“Devo ringraziare la famiglia per la fiducia che mi ha accordato. Mi ha messo in mano il dolore, me l’ha affidato. Il titolo lo abbiamo scelto insieme con loro. Io ho una bambina e ho realizzato l’opera anche con questo pensiero, da padre”, ha raccontato l’artista Igor Scalisi Palminteri. “Mi sono, per quanto possibile, immedesimato.

E’ sacrosanto raffigurare gli eroi, ma non dobbiamo dimenticare la ricchezza e l’amore delle persone normali”.

Contents.media
Ultima ora