×

Palermo, ondata di maltempo provoca il crollo del timpano della chiesa dell’Origlione

L’ondata di maltempo che si è abbattuta su Palermo ha provocato il crollo parziale del timpano della chiesa dell’Origlione, colpita da un fulmine.

maltempo

L’ondata di maltempo che ha travolto l’Italia intera nel corso dell’ultima settimana ha provocato danni ingenti a Palermo, in Sicilia.

Palermo, ondata di maltempo: danni segnalati da i cittadini

Nella notte tra giovedì 7 e venerdì 8 ottobre, la città di Palermo è stata sopraffatta da una violenta ondata di maltempo durante la quale si è potuto assistere a incessanti precipitazioni.

Il nubifragio che si è abbattuto sul capoluogo siciliano ha caratterizzato anche le prime ore della mattinata di venerdì 8, aggravando ulteriormente una situazione già al limite.

A causa dell’abbondante temporale, sono state segnalate svariate situazioni di disagio che si sono verificate in differenti aree della città. I cittadini, ad esempio, hanno contattato le autorità competenti segnalando box sommersi dall’acqua, strade allagate e automobilisti bloccati all’interno delle loro auto per il maltempo.

Palermo, ondata di maltempo provoca il crollo del timpano della chiesa dell’Origlione

In considerazione delle segnalazioni pervenute, si è reso indispensabile l’intervento dei vigili del fuoco. In particolare, i vigili del fuoco sono stati contattati per prestare soccorso in una situazione di emergenza rilevata presso la chiesa dell’Origlione. Presso la struttura ecclesiastica, infatti, è stato evidenziato il distacco di ampie porzioni di muratura. Il distacco si è concentrato nella parte sommitale del timpano della facciata principale della chiesa dell’Origlione.

A quanto si apprendere, la situazione di pericolo si è verificata nel momento in cui un fulmine ha colpito la struttura ecclesiastica, danneggiando la facciata principale del sito.

Palermo, ondata di maltempo provoca danni alla chiesa dell’Origlione: i vigili del fuoco

Per quanto riguarda il fulmine che ha colpito la chiesa dell’Origlione e che ha provocato il distacco di porzioni di muratura, le autorità competenti hanno riferito che non sono stati registrati feriti ma alcune delle vetture parcheggiate nell’omonima piazza hanno riportato alcuni danni.

Intanto, i vigili del fuoco che si sono recati sul posto hanno effettuato un sopralluogo, con il supporto dei tecnici dell’ufficio del Centro storico di Palermo e avvalendosi dell’ausilio dei droni consegnati in dotazione al nucleo Sapr del Comando provinciale.

In seguito all’incidente, le forze dell’ordine hanno disposto il divieto di circolazione da applicare all’interno perimetro della piazza e rivolto a tutti i veicoli. La zona è stata accuratamente delimitata dal Pa che ha raggiunto i vigili del fuoco già presenti sul luogo.

Contents.media
Ultima ora