Paolo Cevoli racconta il catering della cena più importante dell'umanità | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Paolo Cevoli racconta il catering della cena più importante dell’umanità
Cronaca

Paolo Cevoli racconta il catering della cena più importante dell’umanità

La penultima cena
Ridere di e con Paolo Cevoli è sempre stato “naturale”, fin dai tempi di Zelig.
Allora perché perdere l’appuntamento di domani sera, 11 ottobre, al ObiHall di Firenze alle 21.00?
La penultima cena è un monologo storico-comico-gastronomico.
Una storia surreale, dove l’autore – figlio di albergatori e ristoratori riccionesi, si immagina essere un cuoco, Paulus Simplicius Marone, fuggito in Palestina dove conosce Gesù: dal quel momento la sua vita non sarà più la stessa.
Da buon imprenditore, decide che quel personaggio deve diventare suo socio e fa di tutto per poterci parlare, fino a individuare Giuda come ottimo contatto e organizzare con questi quella che sarà l’ultima cena. Perché qualcuno dovrà aver pure cucinato!
La storia è stata un po’ stravolta, ma alla fine lo spettatore viene coinvolto non solo dalle risate, perché vengono trattati anche temi come religione, amore, politica e cucina.

Lo spettacolo è organizzato dal Centro Culturale di Firenze – associazione che dal 1994 si pone l’obiettivo di rispondere all’umana esigenza di conoscere, di paragonarsi, di scoprire la realtà, per scoprire sempre di più anche se stessi.

La penultima cena
di e con Paolo Cevoli
11 ottobre 2011 – ore 21.00
Teatro ObiHall (ex Saschall)
Via F.

De Andrè (angolo Lungarno A. Moro) – Firenze

Biglietti
Posti non numerati: Intero 20 euro; Studenti 15 euro
Posti numerati: (solo prime file) 30 euro
I biglietti sono acquistabili on-line oppure presso il circuito di rivendite Boxoffice.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche