> > Paolo Limiti e il ritorno in TV: polemica per il tweet di Paolo Bizzarri

Paolo Limiti e il ritorno in TV: polemica per il tweet di Paolo Bizzarri

Paolo Bizzarri

Il tweet di Paolo Bizzarri sulla morte del conduttore Paolo Limiti, avvenuta pochi giorni fa, è finito al centro di polemiche e accuse dal mondo del web e non solo.

Paolo Limiti è morto pochi giorni a fa all’età di 77 anni, a causa di una grave malattia che lo aveva allontanato dal suo ruolo di conduttore già dal 2012.

In un momento di lutto per la famiglia di Paolo Limiti e per molti italiani, si è scatenata la polemica a causa di una dichiarazione di Paolo Bizzarri.

Paolo Bizzari e il tweet che ha fatto indignare

Molti sono stati i colleghi e gli amici di Paolo Limiti che hanno deciso di ricordarlo con un piccolo messaggio, anche sui social media. Anche il comico Paolo Bizzarri si è espresso riguardo la morte del conduttore 77enne, e lo omaggia così tramite un tweet: È bello che ogni tanto muoia qualcuno che ci permetta di ricordare un po’ di noi”.

Numerose sono state le reazioni e le accuse verso Paolo Bizzarri da parte degli utenti di Twitter, anche se poi la notizia ha fatto poi il giro di tutti i media e si è diffusa in modo virale. Tra le risposte degli utenti che non hanno gradito le parole di Paolo Bizzarri: “Tweet inopportuno forse che sei abituato a leggere i testi e non pensare prima a quello che scrivi? In caso contrario cambia pusher“ oppure “cambia fiaschett0”.

Paolo Limiti ha convissuto negli ultimi anni con un male che gli ha strappato la vita qualche giorno fa. Un forte dolore per i familiari del conduttore, che nonostante abbia dovuto ritirarsi dalla scena per i gravi problemi di salute, progettava già un ritorno in tv nel Gennaio 2018, con una trasmissione dedicata alla musica vintage. Egli è diventato famoso tra gli anni ’80 e ’90, dove si è fatto conoscere dal mondo dello spettacolo per il suo carisma, la sua attitudine nella conduzione e la sua professionalità.

Ha fatto la storia del piccolo schermo e sperava tanto di tornare alla conduzione.