×

Parata militare russa del 9 maggio, perché gli aerei non hanno sfilato a Mosca?

La parata militare del 9 maggio a Mosca ha fatto venire alcuni dubbi agli osservatori: che fino hanno fatto gli aerei?

Parata militare del 9 maggio a Mosca

Oggi si è tenuta a Mosca la parata militare del 9 maggio per festeggiare la vittoria dell’armata rossa sulle truppe della Germania nazista. Un dubbio è però sorto ai presenti e agli osservatori esterni, ossia come mai gli aerei dell’aeronautica miliare russa non hanno preso parte a questa manifestazione.

Parata militare russa del 9 maggio: perchè gli aerei non voleranno su Mosca?

Le voci più comuni erano quelle relative al cattivo tempo, come dichiarato dal portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Ma vista l’ambiguità della Federazione Russa, soprattutto nell’ultimo periodo, due domande era giusto porsele. È dunque vera la versione fornita da Peskov? A chiarire ogni dubbio è stato l’ex Generale Carlo Landi, intervistato da Fanpage.

La colpa non è solo delle condizioni meteo

Nella sua intervista ai microfoni di Fanpage, Landi ha spiegato che le condizioni meteo a Mosca non erano ottimali ma non così ostili da impedire il volo di mezzi militari. Se i velivoli previsti per la parata non hanno però spiccato il volo è perchè in caso di manifestazioni vanno considerate altre circostanze che prescindono dal maltempo.

La spiegazione dell’ ex generale Carlo Landi

L’ex generale Landi ha dichiarato che “le parate aeree richiedono il coordinamento di tanti velivoli di caratteristiche diverse, impegnati in un volo in formazione.

Si va dai velivoli di combattimento che si muovono a circa 600 km/h agli elicotteri che viaggiano a un terzo di quella velocità passando per grandi velivoli da trasporto e bombardieri certamente meno maneggevoli”. Per tale motivo, ha continuato poi Landi, “vengono strutturate ed utilizzate aree e circuiti di attesa a volte separati anche in quota. Vanno anche individuate procedure di emergenza nel caso un velivolo abbia un problema tecnico o di altra natura.

Tutto questo complica l’intero scenario e volare così, in condizioni meteo che si definiscono “marginali”, non è una situazione ideale“.

Contents.media
Ultima ora