×

Dove parcheggiare a Milano centro

La ricerca di un parcheggio in centro a Milano sembra un' Odissea, tra aree ZTL e la folla per i saldi. E se fosse possibile prenotarlo con un click?

parcheggiare Milano centro

Milano è una città cosmopolita, il centro dell’economia italiana. Sono quasi 700.000 coloro i quali vi lavorano ogni giorno e il traffico, nelle ore di punta, risulta davvero intenso. Complessa la ricerca di parcheggio, per chi ha un’auto, soprattutto in centro, complici le numerose aree ZTL all’interno delle quali orientarsi risulta tutt’altro che facile.

I trasporti offrono una rete davvero impareggiabile la quale consente di spostarsi da una parte all’altra piuttosto velocemente. Un parcheggio in centro a Milano permette di avere l’auto nei pressi della stazione e dei monumenti principali per poi recarsi in qualsiasi altra zona senza rischiare sanzioni o persino impiegare più tempo. Visti i costi importanti che le soluzioni parking milanesi presentano e la quasi totale assenza di parcheggi gratuiti meglio prenotare online anticipatamente, così da avere tutto organizzato e sotto controllo, con la vettura al sicuro e a portata di mano.

Quando conviene parcheggiare in centro a Milano

Il centro, oltre che per il suo alto valore simbolico, rappresenta il punto nevralgico della città, dal momento che si trova ben collegato a livello logistico con tutte le altre aree, complice la rete di metro, autobus, ecc. ecc. Un sistema, tutto sommato, economico, visto che il biglietto è unico e ha validità di 90 minuti.

I parcheggi in centro che si trovano disponibili anche online sono situati a pochi passi dalla Stazione Centrale, il punto più comodo per l’arrivo e la ripartenza delle persone, sia per quante vivono in città sia, soprattutto, per coloro che provengono da uno degli scali aeroportuali (Milano ne vanta ben tre, ovvero Malpensa, Linate e Orio al Serio) o dalle città più o meno vicine collegate attraverso i treni di tutti i tipi che ogni giorno arrivano lungo i binari.

Un parcheggio in centro a Milano risulta, quindi, la soluzione migliore sia per coloro che vivono in città sia per quanti hanno da prendere un treno o un aereo oppure, semplicemente, arrivano in macchina e non sanno dove lasciare la vettura.

Una scelta ideale anche per il periodo dei saldi, dove avere la macchina in centro città consente di fare shopping comodamente e ottenere, allo stesso tempo, un punto di appoggio comodo in cui lasciare le buste degli acquisti.

Aree ZTL, zone a rischio e monumenti

Il centro di Milano in fondo non è grande. La Pinacoteca di Brera, le diverse Università, il Duomo e persino il Quadrilatero della Moda sono tutti vicini tra loro. Motivo in più per muoversi a piedi e lasciare la macchina ben custodita.

E le aree ZTL? Due sono quelle principali: Area C e Area B. Se non si conosce bene la viabilità interna spostarsi può non essere semplice. Inoltre, scarseggiano i parcheggi gratuiti, salvo per le categorie quali residenti, invalidi, forze dell’ordine e altri gruppi di persone che presentano una deroga speciale.

Parcheggiare in strada, infine, non è consigliabile, dal momento che oltre a rischiare una multa per sosta vietata il pericolo è quello di incappare nella rimozione forzata della vettura.

Meglio, quindi, preferire un parcheggio a pagamento a patto di farlo online in modo da poter usufruire di opportunità non solo sicure ma anche economiche. Diversamente la spesa può risultare piuttosto alta e in zone poco comode da raggiungere.

Contents.media
Ultima ora