Parcheggio a più piani crolla in Texas: nessuna vittima
Parcheggio a più piani crolla in Texas: nessuna vittima
Esteri

Parcheggio a più piani crolla in Texas: nessuna vittima

Crollo parcheggio Texas
crollo parcheggio Texas

Un parcheggio a più piani è collassato in una cittadina del Texas. Non si conoscono ancora le cause ma al momento si escludono vittime.

Un parcheggio sopraelevato ha ceduto ed è parzialmente crollato a Irving, nel Texas. Il crollo è avvenuto intorno alle 11:30 di mattina, nel complesso 4500 di Fuller Drive. Un video del Texas SkyRager sembra mostrare le macchine parcheggiate sia sopra che al di sotto dell’impalcatura di cemento che è crollata dal piano superiore. Altre automobili si sono schiacciate tra loro ai lati. Martedì pomeriggio l’assistente del capo dei vigili del fuoco di Irving, J. Taylor, ha confermato che l’unità ha verificato l’assenza di vittime o feriti nel crollo, dopo aver cercato minuziosamente tra le macerie.

Il video dell’accaduto

“Non ci sono vittime nelle macchine che abbiamo potuto raggiungere, almeno tra quelle che è possibile vedere al momento”. La sezione di Irving del dipartimento dei vigili del fuoco ha confermato che ci sarebbero 21 macchine coinvolte nell’accaduto, ma i dettagli specifici dei danni causati non sono stati ancora resi pubblici.

“Potrebbero passare ancora un’altro paio di giorni, prima di avere la possibilità concreta di raggiungere le macchine più distrutte dal crollo e che sono ancora in patte sommerse dalle macerie” ha detto Taylor.

“Quello che temiamo di più al momento è l’eventualità di un crollo successivo. A volte la situazione dà l’impressione di essersi stabilizzata, ma in realtà non si può mai sapere. Ogni singolo cedimento deve essere esaminato seriamente nel dettaglio”.

Le cause del crollo? le indagini

La causa del crollo è ancora sotto investigazione dal dipartimento e maggiori informazioni saranno probabilmente rese pubbliche nei prossimi giorni. Il parcheggio è situato in una zona con molti uffici privati ed era prevalentemente utilizzato da chi ci lavorava. Ora resterà chiusa fino a data imprecisata.

Il cedimento ne ricorda molto un’altro, accaduto nel 2015 nel parcheggio residenziale del Renaissance su Turtle Creek, in centro a Dallas. Anche in quel caso un parcheggio a più livelli, il crollo coinvolse decine di macchine e per quanto anche lì non furono registrate vittime, il cedimento causò altri piccoli crolli successivi e la zona fu costretta a rimanere recintata per diverse settimane finché non ne fu poi ordinata la completa demolizione. A differenza dell’accaduto di Irving, Texas, tuttavia in quel caso la motivazione fu ricondotta alla situazione metereologica e alle piogge che avevano causato smottamenti nella regione.

Mentre ad Irving continua la ricerca macchina per macchina, quindi, un’ulteriore grattacapo per la polizia e gli investigatori locali sarà tentare di risalire alle cause che hanno portato al crollo, per il quale non sono da escludere, secondo reporter locali, negligenze nella manutenzione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora