×

Partono per le ferie e lanciano i cani oltre la recinzione del canile

Condividi su Facebook

Si fa un gran parlare, soprattutto nei mesi estivi, del triste fenomeno dell’abbandono dei cani.

Purtroppo i casi di persone che decidono di abbandonare i propri cani per partire in ferie non accennano a diminuire. L’ultima vicenda di abbandono ci riporta a Pescara, dove due cani sono stati letteralmente lanciati oltre la recinzione alta due metri del canile dai loro padroni.

I due animali feriti sono stati notati e soccorsi da una volontaria del canile, uno di loro era rimasto incastrato. Una volta medicati e dopo che si saranno ripresi dallo shock dell’abbandono subito, i due cuccioli saranno dati in adozione affinchè abbiano una vita migliore.

Abbandonare i cani è un reato, questo va ricordato sempre.


Contatti:

3
Scrivi un commento

1000
3 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi
Sergio Robert Constantin Delogu

bastardi

Ario Lambert Ausonio

Io lancerei i padroni dentro il recinto di un carcere sperando che nella caduta si spacchino più ossa possibile…

Simonetta Spita

Che merda di gente ragazzi, mi auguro che facciano una fine peggiore i proprietari…per strada mentre vanno in vacanza, tanto gente così è inutile che campi, non sono di nessuna utilità

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.