×

Pasta vietato il bis

null

La lotta all’obesità passa anche attraverso la scuola. Dove, oltre all’italiano, alla matematica e alle lingue straniere, si impara anche a mangiare.
Quindi, nelle mense scolastiche verranno forniti solo piatti calibrati, cioè con il giusto apporto di nutrienti e nelle quantità appropriate in base all’età degli studenti.
Il menù scolastico è stato redatto in armonia con i Larn, i livelli di assunzione giornaliera raccomandati di nutrienti per la popolazione italiana.
Per quanto riguarda, poi, le proteine che vengono fornite a rotazione da legumi, pesce e carne, uovo e formaggio. Una volta alla settimana piatto unico (pizza,lasagne) in ultimo gli insaccati.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche