×

Pedaggi più cari sulle autostrade siciliane

Ritoccate al rialzo le tariffe di pedaggio sulle autostrade Messina-Palermo e Messina-Catania: dal 1° luglio entreranno in vigore le nuove tariffe di pedaggio, maggiorate in seguito all’entrata in vigore della manovra approvata a fine maggio.

Gli aumenti, informa una nota, sono stati determinati con riferimento alla percorrenza chilometrica e saranno riscossi presso tutti i caselli della Messina Palermo e della Messina Catania. Le maggiorazioni, che comunque non potranno eccedere il 25% del pedaggio dovuto, sono destinate all’Anas per finanziare le grandi opere infrastrutturali del Paese, e saranno conguagliate sui contributi annui dovuti dallo Stato all’Anas per investimenti relativi a opere e interventi di manutenzione straordinaria anche in corso di esecuzione.

Tariffe in aumento anche per chi sarà in transito verso lo stretto di Messina, dove sia in ingresso che in uscita partiranno le ZTL, con deroga per i bus sul tratto della via marina. Le tariffe per i motoveicoli (0,50), i mezzi leggeri (1,50 euro), i bus (2,50), i mezzi pesanti fino a 3,5 tonnellate (3 euro) e oltre le 3,5 tonnellate (5 euro), non saranno previste per i residenti di Villa San Giovanni e Messina, forze dell’ordine, mezzi di soccorso e mezzi di soggetti diversamente abili.

Dottore in Giornalismo per uffici stampa, blogger dal 2005, a breve giornalista pubblicista, si interessa di tutto. Ma anche di più. Lo trovate sempre in giro per Palermo.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Francesco Quartararo

Dottore in Giornalismo per uffici stampa, blogger dal 2005, a breve giornalista pubblicista, si interessa di tutto. Ma anche di più. Lo trovate sempre in giro per Palermo.

Caricamento...

Leggi anche