Pensioni: il 72% sulla soglia della povertà - Notizie.it
Pensioni: il 72% sulla soglia della povertà
Economia

Pensioni: il 72% sulla soglia della povertà

Il rapporto dell'ISTAT sulle pensioni italiane rivela dati preoccupanti e sconcertanti

Un gruppo di pensionati

Non sono per nulla incoraggianti i dati diffusi dall’ISTAT in relazione ai trattamenti pensionistici e ai beneficiari. Pare infatti che ben il 72% dei pensionati italiani percepisca meno di 1.000 euro al mese, visto che ben il 45,9% ha pensioni inferiori a 500 euro mensili e il 26%importi tra 500 e 1000. Gli importi pensionistici, dice sempre il rapporto, rappresentano il 15,38% del PIL, con una crescita della spesa complessiva che per quest’anno si aggira su +3,5%. L’ISTAT sottolinea inoltre come nel 2008 c’erano 70 pensionati per 100 occupati e come il carico maggiore venisse dal Sud Italia, con ben 79 pensionati per 100 occupati. Per quanto concerne gli importi le pensioni degli uomini sono ancora superiori a quelle delle donne, per un importo di circa 16,8 milioni totali, sebbene il numero di uomini e donne in pensioni sia più o meno lo stesso.

Altri dati riguardano l’età, visto che il 69,9% dei pensionati ha più di 64 anni, mentre il 26,6% ha un’età compresa tra 40 e 64 anni e il 3,7% ha meno di 40 anni.Chi invece percepisce una pensione avendo meno di 40 anni, secondo l’indagine rientra prevalentemente nella categoria delle pensioni di invalidità civile.

Ma il dato più sconcertante è che il 45,9% dei pensionati vive con meno di 550 euro al mese che sommato a quello di chi vive con meno di 1000 euro al mese, il 26%, da una cifra preoccupante.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche