×

Per Costa è giusto “aprire un dialogo con le regioni sul superamento dei colori”

Sistema attuale greve che include contagi che fanno solo massa critica, per Costa è giusto “aprire un dialogo con le regioni sul superamento dei colori”

A sx, il sottosegretario Andrea Costa

Per Andrea Costa le cose adesso sono diverse ed è giusto “aprire un dialogo con le regioni sul superamento dei colori”: il sottosegretario alla Salute torna a battere sulla linea possibilista in merito alla richiesta di alcuni governatori, ma il Cts sull’argomento aveva già frenato in merito ad una decisione che resta comunque politica. 

Nuove regole sul cambio dei colori: per Costa è giusto aprire un dialogo sul tema che vede il Cts contrario

Dal canto suo Costa, che condivide la delega con il più cauto Pierpaolo Sileri, ha ribadito con una secca affermazione che in merito alla pandemia nel nostro paese “ora siamo di fronte ad uno scenario diverso“. 

Le richieste al governo Draghi dei governatori e il parere di Costa, per cui è giusto aprire un dialogo con le Regioni

Scenario che a suo dire potrebbe costituire scalino normativo per accettare tutte o parte della nuove regole che alcuni governatori chiedono a gran voce al governo guidato da Mario Draghi.

Ma quali sono le richieste in oggetto? Sette giorni di isolamento senza tampone finale, per i positivi al Covid vaccinati e asintomatici. E poi, chi  risultasse asintomatico potrebbe non essere più considerato nella conta quotidiana dei contagi

Il sistema attuale per i presidenti di molte regioni, alcune delle quali in predicato di passare a breve in arancione, è considerato “appesantito”, in burocrazia e nudo conteggio, dai numeri record dei casi di infezione.

Addirittura la Lombardia aveva chiesto di eliminare dal conteggio dei ricoverati per Covid le persone ospedalizzate per altre patologie che, in un secondo momento, risultano positive al virus.

Contents.media
Ultima ora