×

Perché il mio cane respira con la lingua di fuori, mentre dorme?

I cani non sudano, quindi usano ansimare come metodo di auto raffreddamento. Essi potranno anche farlo quando sono nervosi, stressati o eccitati, ma di solito capita sempre quando sono svegli. Se il cane ansima o respira affannosamente con la lingua fuori durante il sonno, vi è una varietà di potenziali cause, dall’ invecchiamento a più gravi problemi di salute.

Età

Alcuni cani naturalmente ansimano di più man mano che invecchiano e i loro polmoni cominciano a cambiare e a diventare meno flessibili. Se il vostro cane non è sterilizzato, l’aumentato dell’ansimare e l’ansimare durante il sonno sono segni che sta attraversando la menopausa. Trarrà beneficio dall’uso di un broncodilatatore, che renderà più facile per lei respirare. Parlare di questa possibilità al vostro veterinario, al prossimo appuntamento.

Peso

Se il cane è in sovrappeso, si possono sviluppare problemi respiratori che potrebbero causare l’insorgere di ansimi più pesanti e a volte strani, come quando fa freddo o quando dorme.

Ansimare indica difficoltà di respirazione, una condizione comune negli animali sovrappeso. La perdita di peso può aiutare. Si dovrebbe anche chiedere al veterinario di verificare la tiroide dell’animale, per eventuali problemi o disturbi.

Parassiti, malattie e allergie

Dirofilarie e altri parassiti che infettano il cuore e i polmoni possono causare stress respiratorio nei cani, che può manifestarsi in affanni eccessivi o insoliti. Fate controllare il cane dal veterinario chiedendo un ecocardiogramma, per verificare il cuore in cerca di malattie e parassiti. Come gli esseri umani, i cani possono soffrire di asma, che si manifesterà ansimando. Anche come gli esseri umani, i cani sono inclini alle allergie, quindi se il vostro cane sviluppa improvvisamente e inspiegabilmente la pratica di ansimare di notte, considerare qualsiasi cambiamento recente nella sua dieta o nell’ambiente: può essere allergico a qualcosa.

Altri sintomi

Gravi problemi di salute associati con l’affanno, anche nei cani, si mostrano attraverso altri sintomi.

Se il vostro cane ansima di notte, tossisce, ha una diminuzione dell’appetito o perdita di peso inspiegabile, potrebbe essere un sintomo di parassiti o insufficienza cardiaca, in particolare nei cani anziani. Se non ha altri sintomi e semplicemente ansima quando non è eccitato, non ha caldo o non ha fatto esercizio, portatelo a visita. Se il vostro veterinario non può individuare un problema, può non essere nulla di cui preoccuparsi.

Leggi anche