Perché il vino bianco si abbina al pesce - Notizie.it
Perché il vino bianco si abbina al pesce
Guide

Perché il vino bianco si abbina al pesce

L’abbinamento vino con pesce o frutti di mare può essere scoraggiante. Sì, i vini bianchi sono in genere la scelta giusta – ma quali? Scegliere un bianco secco quando avete bisogno di un vino lussureggiante corposo, rimarrete delusi. Che dire di pesce con salse pesanti, come barbecue o salsa di pomodoro? Usi lo stesso vino con gamberi alla griglia che si fa con l’aragosta termidoro? Tutto può essere fonte di confusione.

Spumante, che si tratti di vino dalla California, la Francia, la Spagna o l’Italia, è l’ ideale per le fritture. Ne elenco questo in primo luogo perché la maggior parte di noi amano pesce fritto, e mentre le birre chiare corrispondono bene con pesce fritto, la maggior parte dei vini perdono qualcosa quando li si associa con tempura o una spessa pastella di birra.

Chenin Blanc, Sauvignon Blanc, Pinot Grigio
Questi sono gli aristocratici dei vini di pesce bianco.

Secco, austero e croccante, Chenin Blanc e Pinot Grigio sono i vini quando si serve magra, pesce bianco cotto semplicemente. In alternativa, è possibile utilizzare questi vini per tagliare il grasso naturale in alcuni pesci, come la spigola a strisce, pesce gatto, aragoste, gamberetti o cozze. State cercando qualcosa di fuori dai sentieri battuti che si inserisce questo stile? Provare un Vermentino italiano o un Assyrtiko greco.

Il vino bianco si abbina al pesce perché ha bassi livelli di ferro ed è perfetto con questo tipo di alimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*