Perchè in Italia i mutui sono più cari? - Notizie.it
Perchè in Italia i mutui sono più cari?
Mutui e Prestiti

Perchè in Italia i mutui sono più cari?

Secondo le stime effettuate dall’Ance, l’Associazione dei costruttori edili: in Italia i mutui sono più cari che nel resto d’Europa. La denuncia dell’Ance ci dice come il principali problema sia rappresentato dalla differenza dei tassi. In Italia i livelli registrati sono notevolmente più alti rispetto a quelli praticati in moltissimi altri Paesi Europei, ad esclusione dei Paesi Bassi.
Secondo il rapporto steso dall’Ance, mentre in area euro lo scorso settembre il livello medio dei tassi sui mutui si attestava intorno al 3,74%, in Italia gli indici segnavano 4,1%: la differenza dello 0.36% di questo mese era già positiva se confrontata allo 0.69 di agosto.
Secondo uno studio dell’Ance, per un prestito immobiliare di 150 mila euro con durata di 25 anni, in Italia i consumatori affrontano costi più alti rispetto alla media europea per una spesa pari a 9 mila euro.
Le famiglie italiane che accendono un mutuo è come se ‘pagassero per 12 mesi in più rispetto a quelle europee.’ sottolineano dall’Associozione costruttori.

Se si confrontano i dati al mese precedente, agosto, la situazione è tuttavia notevolmente migliorata: in piena estate la differenza toccava i 17 mila euro.
L’Ance, inoltre, evidenzia che le famiglie italiane, oltre a pagare rate di rimborso più care, corrono anche la percentuale maggiore di rischio: a fronte di un sostanziale aumento di richieste di mutui a tasso fisso e a tasso variabile con cap, le banche concentrano ancora le erogazioni, su prodotti a tasso variabile.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*