Perché la liposuzione non va bene per la cellulite?
Perché la liposuzione non va bene per la cellulite?
Wellness

Perché la liposuzione non va bene per la cellulite?

Tra le tecniche per combattere la cellulite, la liposuzione sembra la via più veloce, sebbene più invasiva. Ma funziona davvero? Scopriamolo insieme.

Per combattere la cellulite, la prima regola è seguire un’alimentazione sana ed equilibrata e svolgere un’attività fisica regolare. Le zone in cui vediamo comparire quella fastidiosa sensazione di buccia d’arancia, inoltre, andrebbero massaggiate quotidianamente dopo la doccia, con una crema apposita e movimenti circolari dal basso verso l’alto. Tutti questi accorgimenti, però, funzionano solo se eseguiti con costanza e regolarità. Non bastano due o tre settimane di buone intenzioni per vedere magicamente scomparire l’imperfezione. Lo strato di grasso infiammato che provoca la cellulite, tende a depositarsi soprattutto su gambe e glutei, e solo in casi più rari arriva anche alla pancetta. A volte, si è tentate di percorrere la strada più breve, quella che porta all’aspirazione del grasso tramite liposuzione. Ne varrà la pena? Sebbene la cellulite sia una condizione fastidiosa e antiestetica, non è una situazione da curare. Non ha, cioè, implicazioni mediche.

Liposuzione e cellulite

Essendo un problema di carattere puramente estetico, la cellulite è materia d’interesse per i chirurghi estetici.

Tra le possibili vie per eliminarla, esiste la liposuzione. La liposuzione, o liposcultura, utilizza l’aspirazione per rimuovere il grasso in eccesso da un punto specifico del corpo e rimodellare la figura. L’obiettivo di tale pratica medica è, quindi, quello di eliminare lo strato di grasso depositato sotto la pelle. Nonostante questo, esistono pareri discordanti sulla sua efficacia. Alcuni studi rivelano, infatti, che il tessuto che divide gli accumuli di cellulite è molto resistente, tanto che un intervento di liposuzione potrebbe non rimuoverli. Eliminando, però, il grasso circostante la buccia d’arancia potrebbe persino sembrare più evidente.

Altri sistemi contro la cellulite

Provare a perdere peso può essere d’aiuto nel rallentare la comparsa di cellulite, ma non aiuterà molto nel processo di eliminazione di quella esistente. Il laser e i sistemi a radiofrequenza sembrano dare ottimi risultati, e sembrano promettere innovazioni efficaci anche per il futuro. Entrambi i trattamenti richiedono, però, molto tempo. È necessario fissare diverse sedute di trattamento per cominciare a vedere risultati soddisfacenti.

In ogni caso, non è possibile vedere risultati prima dei sei mesi.

Prevenire la cellulite

Se siete tra le poche fortunate a non soffrire di inestetismi dovuti a cellulite, o se ne avete di leggeri, buon per voi. I metodi migliori per prevenirne la formazione (e per cercare di combattere quella già esistente), sono sempre i soliti. Riequilibrate la vostra dieta e riducete la quantità di sale nei cibi, colpevole di favorire la ritenzione idrica. Bere tanta acqua che, al contrario, la combatte. Fate molto movimento e cercate esercizi ad hoc per la tonicità delle gambe. Massaggiate gambe e glutei con creme e oli in modo regolare. E, cosa più importante, non crucciatevi. Fate quello che potete, dopodiché, pazienza. Non sarà certo un po’ di buccetta d’arancia a rendervi meno belle.

I nostri consigli

Per evitare la liposuzione e altri rimedi troppo invasi e costosi, Amazon mette a disposizione una grande varietà di soluzioni pratiche ed efficaci.

Integratore anti cellulite Laboratori Bio line

Integratore alimentare a base di ananas molto efficace contro gli inestetismi cutanei.

Metodo molto meno invasivo, economico ed efficace soprattutto se coadiuvato con un regime alimentare adeguato.

© Riproduzione riservata

1 Trackback & Pingback

  1. Perché la liposuzione non va bene per la cellulite? | Dieta Dimagrante Mediterranea

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche