×

Perché la milza è gonfia?

default featured image 3 1200x900 768x576

La splenomegalia, comunemente indicata come una milza gonfia, può verificarsi per una serie di motivi. Malattia del fegato, le infezioni e il cancro sono le cause più comuni di splenomegalia. Un ingrossamento della milza è generalmente il risultato di una condizione di base.

left upper quadrant pain 150x150
Cause
Cirrosi epatica, infezioni batteriche o virali, e alcuni tipi di cancro come il morbo di Hodgkin e la leucemia possono causare la milza a diventare allargata.

Sintomi
Sintomi tipici di un ingrossamento della milza sono asintomatici (senza sintomi).

Tuttavia, quando i sintomi si presentano, possono includere, affaticamento, dolori addominali sul lato superiore sinistro, l’anemia e senso di pienezza.

Diagnosi
Il medico di solito può fare un esame fisico per determinare se la milza è ingrandita. Se il medico ritiene che la milza è allargata, può ordinare un test di imaging ad ultrasuoni per confermare i suoi sospetti.

Trattamento
Il trattamento di un ingrossamento della milza inizia in genere con la determinazione della causa sottostante.

Generalmente, una volta che la causa di fondo è trattata, la milza dovrebbe tornare alle dimensioni normali.

Chirurgia
Se dopo aver trattato la causa sottostante la milza non riesce a tornare alla normalità, la rimozione chirurgica della milza può diventare necessaria.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora