Perchè le donne squirtano
Perchè le donne squirtano
Donna

Perchè le donne squirtano

Squirtare durante il rapporto sessuale: un modo per procurarvi piacere ed un momento di vero orgasmo

Fare sesso squirtando? Anche le donne come gli uomini possono emettere un’eiaculazione profonda come gli uomini, uno spruzzo di liquido trasparente costituito da acqua, piuttosto abbondante e vigoroso, uno spruzzo molto intenso che si accompagna a godimento, all’orgasmo provato durante il rapporto sessuale che può essere più o meno disinibito. In effetti, lo squirting dipende dalla volontà delle donne, quindi non è assolutamente involontario ma dipende dal cervello.

Prima di avere un rapporto sessuale con il proprio partner o se non lo avete mai provato, potete esercitarvi da sole o anche in compagnia, a vostro piacimento. Lo squirting, in effetti, mette davvero in contatto la volontà celebrale con quella sessuale, ovvero con l’organo sessuale femminile, in questo caso con la vagina e con l’apparato interno. L’importante per praticare lo squirting è quello di lubrificare la zona vaginale, se soffrite di secchezza vaginale durante il rapporto sessuale potete utilizzare un lubrificante che vi consenta di provare piacere durante il rapporto sessuale ed evitare di sentire dolore e fastidio.

E’ vero che le donne hanno una certa riluttanza ad acquistare il lubrificante in farmacia e, spesso si fa appello a metodi casalinghi come l’utilizzo della saliva, vaselina o di olii che sono assolutamente sconsigliabili a causa delle irritazioni che possono provocare in zone anatomiche così sensibili e delicate.

Quindi, per praticare lo squirting è fondamentale utilizzare lubrificanti vaginali reperibili in farmacia; essi possono essere a base cremosa o acquosa. Per quanto concerne i lubrificanti vaginali a base acquosa essi hanno un aspetto trasparente, inodore, non oleoso e contengono sostanze naturali e lenitive come la calendula, la camomilla, la malva ed aiutano a contrastare gli odori sgradevoli dei liquidi seminali ed a prevenire irritazioni e bruciori nella zona dei genitali femminili. Una valida alternativa ai lubrificanti a base acquosa sono quelli a base cremosa che hanno una funzione analoga agli altri ma che hanno un contenuto burroso o oleoso per rendere il rapporto sessuale ancora più intenso e piacevole.

Sconsigliabile se si utilizza il profilattico. Quindi il consiglio per esercitarvi e praticare squirting è quello di utilizzare lubrificanti a base acquosa, aiutano a non ungervi le mani ed ad evitare i fastidi all’interno della vagina.

Trovate la vostra posizione, distese sul letto o divano con la testa sollevata sul cuscino, potete provare anche in vasca da bagno se siete sole o in compagnia, l’importante è che vi sentiate comode e rilassate! Le prime volte farete fatica a trovare la giusta posizione per squirtare ma poi vedrete che con il provare piacere, cambierete e vi ingegnerete nel provare tutte le posizioni più erotiche. Con calma esplorate la vagina, le dita ed il tocco sono fondamentali per provare piacere ed esercitate pressione verso la pancia, spingendo senza troppa forza. Nel frattempo spingete i muscoli vaginali come se foste a minzionare e toccherete il cielo con un dito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche