×

Perché un’ascella puzza e l’altra no?

Scopriamo come mai un'ascella puzza e l'altra no. La risposta dell'esperto ad una domanda di un giovane 26enne.

Ascella

L’estate è alle porte e con il caldo si tende a sudare molto. Spesso la sudorazione può creare imbarazzo soprattutto perchè è associata a cattivi odori. Una delle zone più colpita dal temibile sudore è proprio quella delle ascelle. A molte persone, però, suda molto di più un’ascella rispetto all’altra e questo crea disagi.

Perché un’ascella puzza e l’altra no?

Sul sito SapereSalute.it un giovane ha posto un quesito in merito alla sudorazione di una sola ascella. Il ragazzo, 26 anni, ha scritto: “Il mio problema è che in qualsiasi situazione sudo moltissimo sotto l’ascella destra è quasi niente sotto l’ascella sinistra.

Per me questa cosa sta diventando un grosso problema. A cosa è dovuta questa singolare sudorazione? Come mi devo comportare?“. Chiaramente questa è una situazione normalissima e non c’è nulla di preoccupante o patologico.

La risposta del medico

A dare una risposta al ragazzo è stato il dermatologo Francesco Garonzi, che ha scritto: “Non di rado l’iperidrosi ascellare si presenta più o meno lateralizzata. In molti casi entrano in gioco fattori costituzionali aggravati da reazioni emotive che comportano una stimolazione di ghiandole sudoripare di per sé predisposte a un’iperattività, in questo caso settoriale.

A seconda dell’intensità del fenomeno possono essere indicati diversi tipi di trattamento che devono essere valutati in ambiente specialistico“.

Contents.media
Ultima ora