Perchè usare il filo interdentale? - Notizie.it
Perchè usare il filo interdentale?
Guide

Perchè usare il filo interdentale?

Un uso quotidiano del filo interdentale è un elemento essenziale di una corretta igiene dentale. Il filo interdentale rimuove la placca, che può trasformarsi in tartaro e causare malattie gengivali. Pulizie regolari da parte di un dentista o di un igienista dentale aiutano a ridurre l’accumulo di tartaro. Gli studi hanno anche dimostrato che il filo interdentale aiuta a prevenire ictus e attacchi cardiaci. Trattare quotidianamente i vostri denti con il filo interdentale migliora la vostra salute e il vostro sorriso.

Importanza

La gente dovrebbe usare il filo interdentale almeno una volta al giorno per rimuovere le particelle di cibo e la placca che lo spazzolino non riesce a raggiungere. La placca è uno strato appiccicoso di materiale che contiene batteri, provoca le carie e può anche causare un’infiammazione delle gengive (detta gengivite), che può portare a malattie parodontali.

La placca può iniziare a formarsi già quattro ore dopo lo spazzolamento dei denti e, quando non rimossa, si indurisce e si trasforma in tartaro, che può essere rimosso solo da un dentista o da un igienista dentale.

Pericoli

I batteri più pericolosi possono iniziare ad accumularsi nel tartaro e a produrre tossine, che irritano le gengive portando conseguentemente alla gengivite.

La gengivite, a sua volta, può portare alla periodontite, malattia in cui le tossine invadono le ossa che sostengono i denti, cosa che può portare a perdita ossea e mobilità eccessiva dei denti, fino alla perdita di questi ultimi.

Considerazioni

Gli studi hanno inoltre indicato che l’uso del filo interdentale aiuta a prevenire ictus e attacchi cardiaci. Periodontite e gengiviti sono fattori di rischio importanti per le malattie cardiovascolari, a causa del continuo stress dovuto alle infiammazioni del corpo. In uno studio su pazienti colpiti da ictus, una periodontite grave ha dimostrato di aumentare in modo significativo le probabilità che si verifichi un ictus.

L’Accademia americana di Parodontologia afferma che le persone con periodontite hanno quasi il doppio delle probabilità di sviluppare malattie cardiache.

Cura e prevenzione

Il filo interdentale offre anche benefici di natura cosmetica, bloccando la formazione di antiestetici accumuli di tartaro e contrasta anche l’alito cattivo, beneficio facilmente riscontrabile se dopo l’uso del filo interdentale si odorano i residui rimossi.

Tipi di filo interdentale

Sono disponibili molti tipi di filo interdentale, cerato e non cerato, ampio e regolare e tipi aromatizzati come quelli alla menta e alla cannella.

Tutte le varietà di filo hanno gli stessi effetti benefici, l’unica considerazione da fare potrebbe essere quella di utilizzare un filo più ampio se si ha un ampio spazio tra i denti, ma la cosa che conta di più è comprarne uno e usarlo quotidianamente.

È importante ricordare che gli acqua picks non sono efficaci come il filo interdentale, poiché non rimuovono la placca.

Utilizzo

Il filo interdentale dovrebbe essere passato gentilmente su e giù tra i denti e negli spazi tra questi e le gengive. L’American Dental Association raccomanda di utilizzarlo per due o tre minuti e afferma che anche le persone che usano quotidianamente il filo interdentale, non impiegano abbastanza tempo nel suo utilizzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*