×

Percorre 20 km a piedi nell’Ucraina bombardata per non abbandonare il suo cane

Non riesce ad ottenere i documenti per imbarcarlo, perciò percorre 20 km a piedi nell’Ucraina bombardata per non abbandonare il suo amatissimo cane

Arya Aldrin con Zaira

Quasi sempre orrore, ma qualche volta anche storie bellissime arrivano dai teatri di guerra apparecchiati da Vladimir Putin, storie come quella della ragazza che percorre 20 km a piedi nell’Ucraina bombardata per non abbandonare il suo cane. Proprio così, come spiegano i media la studentessa indiana Arya Aldrin non ha voluto abbandonare la sua bellissima husky Zaira ed ha preferito farsi venti chilometri in terra ostile e pronta ad essere bucata da razzo ed obici fino a raggiungere con la sua amica pelosa il confine con la Romania e da lì prendere un volo per l’India

Per non abbandonare il suo cane arriva a piedi in Romania dopo 20 km

Tutto questo sempre con Zaira che  è sempre stata al fianco, come fanno gli amici a due, tre, quattro o sessanta zampe che siano. Secondo quanto riportano i media che hanno ripreso la notizia Arya aveva un problema grosso: dopo lo scoppio della guerra e con le truppe russe già a cuneo nell’Ucraina dell’est non era riuscita ad ottenere i documenti per portare Zaira con sé. 

Ayra e Zaira in salvo assieme, come fanno gli amici

A quel punto le opzioni erano due: o abbandonare la cagna al suo destino o tentare con lei la sorte a piedi. E Ayra ci ha messo meno di un secondo a capire che in realtà la strada era una sola, ed era letteralmente strada da fare a piedi, lei e Zaira, per arrivare al confine romeno. Alla fine, con un happy end che in faccende di guerra purtrppo manca quasi mai,  Ayra è riuscita a mettersi in salvo, lei e Zaira.

Contents.media
Ultima ora