×

Perde il controllo della motosega: 74enne muore decapitato

Un anziano stava lavorando con la sua motosega, quando ha perso il controllo dello strumento che lo ha ucciso.

motosega

Un uomo di 74 anni avrebbe perso il controllo della sua motosega, che lo ha ucciso ferendolo al collo e decapitandolo. Il tragico episodio è avvenuto a San Martino Valle Caudina, in provincia di Avellino. Il tutto sarebbe avvenuto in pochi istanti.

Al momento i carabinieri stanno lavorando per ricostruire le dinamiche dell’incidente. La vittima, docente in pensione, è stata rinvenuta la mattina del 4 aprile nel garage della sua abitazione. Sono stati i familiari dell’uomo ad allarmare le forze dell’ordine dopo la terribile scoperta. Giunti sul luogo dell’incidente i carabinieri di San Martino Valle Caudina e i soccorsi del 118.

Perde il controllo della motosega e muore: inutili i soccorsi

Non è stata possibile salvare la vita al 74enne. Una volta arrivati i soccorsi è stata palese la criticità della situazione. L’uomo aveva perso già molto sangue e la ferita sul collo era troppo profonda. Il medico non ha potuto fare altro che constatarne la morte.

Avrebbe abbassato la guardia

Come informa FanPage all’uomo potrebbe essere stata fatale la grande familiarità con la motosega. Forse ha abbassato la guardia mentre era all’opera.

Laa vittima era sola quando è rimasta ferita. Al termine dei rilievi, è probabile che la salma venga restituita ai cari per la celebrazione dei funerali. 

Contents.media
Ultima ora