Perugia-Paganese: le probabili formazioni - Notizie.it
Perugia-Paganese: le probabili formazioni
Serie Minori

Perugia-Paganese: le probabili formazioni

Quei tre punti che già le distanziano in classifica sono frutto di percorsi opposti, ma ora è già tempo di provare a capire chi sia davvero la più forte. Il girone B di Seconda Divisione si prende la copertina della settimana, con l’attesissimo posticipo del lunedì tra le due regine designate: Perugia e Paganese, di fronte in un Curi che dovrebbe presentare un colpo d’occhio all’altezza, dopo il semi-vuoto della prima stagionale contro il Chieti.

Gli azzurrostellati sono già davanti a tutti, a punteggio pieno. E pensare che la storia sarebbe dovuta andare al contrario: i campani, abbattuti dopo la retrocessione e l’estate difficile tra ripescaggio sognato e guai societari, avrebbero pure potuto accusarne il contraccolpo mentre gli umbri, tornati subito nel grande calcio dopo una stagione da dominatori in D, erano pronti a cavalcare l’onda dell’entusiasmo. Ed invece il Grifo è caduto subito, al debutto di Aversa, seppur non senza recriminazioni: quei tre punti mancati oggi fanno la differenza, impedendo di rendere davvero impronosticabile il primo atto della Grande Sfida.

Così sono gli ospiti a godere di qualche favore in più, non dettato però solo dalla classifica: mettendo a confronto gli organici quello di Grassadonia sembra avere qualcosa in più, e per sottolinearlo in settimana è pure arrivato l’ennesimo rinforzo, quel Jesus Vicentini che allarga ulteriormente un parco attaccanti già ora da Prima Divisione.

Fino ad oggi la Paganese non ha mai sofferto, disponendo degli avversari senza problemi. Non altrettanto il Perugia, che comunque ad Aversa ha sprecato l’impossibile (vero Gucci), riscattandosi poi contro Chieti e Melfi: ma in entrambe le partite i biancorossi hanno ceduto nel finale, rischiando di riaprire sfide già vinte.

Condizione atletica imperfetta? Eccessiva confidenza? Buona la seconda, ma contro la Paganese sarà diverso perchè i rilassamenti saranno assolutamente vietati. Il pubblico del Curi è esigente, ritiene la Seconda troppo stretta e pretende di dominare il campionato: contro la corazzata del girone potrebbe arrivare la risposta ideale per riavvicinare i tifosi. C’è chi dice che i primi due posti del girone siano già assegnati: ed allora è tempo di capire la vera gerarchia. Formazioni: Grassadonia è senza lo squalificato Tricarico, Battistini perde Ferri Marini e Moneti. Probabili formazioni. Perugia: Giordano; Anania, A. Russo, Borghetti, Zanchi; Borgese, Benedetti; Margarita, Clemente, Luchini; Gucci. Paganese: Petrocco; Balzano, L.

Fusco, Rinaldi, Errico; Galizia, Acoglanis, S. Russo, Neglia; L. Orlando, Fava.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche