×

Perugia, spara due impiegate e si uccide

default featured image 3 1200x900 768x576
palazzo cesaroni 2012

Tragedia della follia a Perugia. Un uomo stamattina è entrato nell’Ufficio Assistenza e Sanità della Regione a Perugia e ha colpito due impiegate, uccidendole. Poi si è suicidato utilizzando la stessa arma. L’assassino, un piccolo imprenditore di 43 anni, aveva saputo che gli era stato bloccato un finanziamento di circa 100 mila euro. La tragedia è avvenuta nel palazzo del Broletto, nei pressi della stazione ferroviaria, sede di altri Assessorati della Regione.

Stando alle prime ricostruzioni del fatto, la sparatoria è avvenuta al quarto piano del palazzo.

La presidente della Regione Catiuscia Marini, appena appresa la notizia, ha lasciato il vertice del Pd e sta tornando a Perugia.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora