×

Pesaro, donna in strada seminuda: “Sono stata violentata da due sconosciuti”

Una ragazza di 22 anni correva seminuda in strada a Pesaro e ha denunciato di essere stata violentata da due sconosciuti.

Violenza

Una ragazza di 22 anni correva seminuda in strada a Pesaro e ha denunciato di essere stata violentata da due sconosciuti. Il fatto è accaduto durante la serata del 18 settembre 2021. 

Pesaro, donna in strada seminuda: ha denunciato di essere stata violentata

Nella serata di ieri, 18 settembre, intorno alle 19.000, una ragazza disperata ha iniziato a correre in via Rossi, seminuda, senza neppure gli slip addosso. Ha iniziato ad urlare ai passanti di essere stata violentata da due sconosciuti nel garage del condominio, al civico 45 di un palazzo a Pesaro. Molte persone purtroppo l’hanno ignorata e non si sono fermati, altri invece hanno cercato di trattenere uno dei presunti violentatori, mentre chiamavano la polizia.

Una ragazza ha acciuffato uno dei due accusati dalla vittima e ha cercato di trattenerlo mentre chiamava la polizia,. Non ha ricevuto però nessun aiuto e il sospettato è riuscito ad allontanarsi in un momento di distrazione” ha dichiarato una testimone. 

Pesaro, donna in strada seminuda: una ragazza ha cercato di aiutarla

La 22enne, secondo quanto riportato dai residenti della zona, sarebbe dipendente da sostanze stupefacenti e non è chiaro se vivesse nei dintorni del garage.

Nel locale è stato trovato un cartone e una boccetta di smalto rosso. Secondo le testimonianze, la ragazza avrebbe urlato per molto tempo prima di uscire in strada e denunciare la violenza, ma nessuno ha fatto niente per aiutarla. “Sembravano le urla di un litigio. Non avevamo capito, poi è arrivata in strada e abbiamo realizzato” ha dichiarato una residente. La ragazza è stata portata in ospedale per gli accertamenti. Ha raccontato di essere andata nel garage con un amico, poi si sarebbe dileguato e al suo posto sarebbero arrivati i due uomini che l’hanno violentata.

L’identikit è stato confermato dalla ragazza che ha cercato di aiutarla. La giovane ha provato a bloccare uno dei presunti violentatori, che corrispondevano alla descrizione della vittima, ma purtroppo nessuno l’ha aiutata e l’uomo è riuscito a scappare.

Pesaro, donna in strada seminuda: nessun segno di resistenza

La ragazza è stata portata in ospedale per gli accertamenti, ma non ha più voluto essere sottoposta ad ulteriori visite. Si è ricongiunta con il suo fidanzato di 31 anni e insieme hanno lasciato l’ospedale. Non ha sporto denuncia per quanto è accaduto. Sul corpo della 22enne non risulterebbero i segni di una resistenza fisica alla violenza. Le sue urla, però, come confermato dai testimoni, continuano a far pensare che sia realmente accaduto qualcosa contro la sua volontà.

Contents.media
Ultima ora