×

Pesaro e Urbino, muore Cristina Calzoni: la 46enne morsa due volte dal ragno violino

Per capire esattamente le cause del decesso di Cristina Calzoni verranno effettuati ulteriori accertamenti medico legali

Parma ragno violino
Parma ragno violino

A Gabicce Mare – in provincia di Pesaro e Urbino – è deceduta improvvisamente Cristina Calzoni. Il decesso, della donna 46enne, è avvenuto – venerdì scorso – alla presenza del compagno che non ha potuto fare niente per salvarla. Vediamo più da vicino questa triste storia.

Cristrina Calzoni: chi era e il ricordo del compagno

Cristina Calzoni era una animalista ed appassionata di animali in genere. In particolare, era sua abitudine prendersi cura di una colonia di gatti randagi.

Il compagno di Cristina – a seguito della scomparsa della donna – ha scritto un post su Facebook a lei dedicato. Tale post ha raccolto messaggi di cordoglio e di incredulità tra le tante persone che conoscevano Cristina.

Cristina Calzoni: i fatti che hanno portato al decesso

Come ricostruisce “Il Resto del Carlino”, Cristina Calzoni si stava sottoponendo – da circa due mesi – a delle cure che le erano state prescritte per lenire gli effetti di due morsi di ragno violino che aveva subito alla schiena.

Il primo episodio – verificatosi il Settembre scorso – si era risolto in breve tempo. Tuttavia, il secondo episodio – verificatosi il Novembre scorso – ha procurato maggiori problemi di salute alla donna perché i fastidi del morso perduravano.

Di conseguenza, Cristina si è rivolta nuovamente ai medici ed ha iniziato una terapia più pesante. Tuttavia, la donna – venerdì scorso – è deceduta.

Cristina Calzoni: ulteriori accertamenti medico legali

Per capire esattamente se vi sia stata una correlazione – seppur indiretta – tra il malore improvviso ed i due morsi di ragno violino, saranno svolti ulteriori accertamenti medico legali sul corpo della donna.

Contents.media
Ultima ora