> > Pestano vigilante e rubano pistola: rapina in farmacia nel napoletano

Pestano vigilante e rubano pistola: rapina in farmacia nel napoletano

carabinieri

Rapina in farmacia: vigilante vittima di un agguato da parte di 2 malviventi.

Una violenta rapina è avvenuta presso la farmacia Sant’Eufemia di Cardito (Napoli).

Un vigilante è stato picchiato da due malviventi, i cui visi erano coperti da un passamontagna. Alla guardia è stata inoltre sottratta la pistola di servizio. Lo sventurato è stato aggredito con calci e pugni. Il vigilante si trovava in servizio fuori dalla struttura. É stato prima accerchiato e in seguito pestato. I due rapinatori sono poi scappati. L’episodio è avvenuto in via Kennedy intorno alle 20:15. Giunti sul posto i carabinieri  della sezione radiomobile della Compagnia di Caivano dopo aver ricevuto la segnalazione dell’agguato. 

Rapina in farmacia: acquisite le immagini delle videocamere 

Un vigilante è stato aggredito all’esterno della farmacia Sant’Eufemia da due malviventi, i quali lo hanno costretto la vittima a consegnare loro la pistola. In seguito, si sono dati alla fuga. I carabinieri stanno al momento indagando sulla vicenda. Internapoli informa che i militari hanno acquisito le immagini delle videocamere. Un elemento prezioso per poter eventualmente comprendere il tragitto dei due delinquenti e identificarli. 

L’omicidio di Francesco Della Corte 

Come ha precisato Fanpage, quello di Cardito non è certo il primo caso in cui un vigilante rimane vittima di un’aggressione da parte di rapinatori. Si ricorda il tragico caso di Francesco Della Corte (51 anni al momento della morte) ucciso da tre minorenni fuori la metropolitana di Piscinola. I suoi giovani assassini lo colpirono prima alla testa, per poi rubargli l’arma.