×

Piatti estivi veloci da fare in casa

Sei a dieta e vuoi preparare dei piatti estivi rapidi e saporiti? Ecco i migliori: prelibati e colorati, a base di pesce e frutta e verdura di stagione.

default featured image 3 1200x900 768x576

I piatti estivi sono una delle cose più belle dell’estate, specialmente per chi è a dieta. Frutta fresca, angurie rosso fuoco, succosi meloni, verdure fresche di stagione, ottimo pesce, insalate di riso e capresi. Ma quali possono essere i migliori piatti da mangiare in questa torrida stagione? Ecco quattro delle migliori ricette, spiegate in questa esaustiva guida culinaria.

Piatti estivi veloci e fai da te

L’arrivo della bella stagione ci spinge a mangiare piatti più leggeri anche perchè, parliamoci chiaro, fa troppo caldo per mangiare qualcosa di pesante. Quale sarebbe qualche buona idea per mangiare qualcosa di rapido, fresco, leggero e, allo stesso tempo, buono?

Come piatti estivi veloci, anche salutari, ci sono da considerarericette vegane e vegetariane. Queste ricette, a chi piace il genere, possono aiutare anche a restare leggeri e mantenere la linea.

Ovviamente, anche in questo caso, il meglio sarebbe mangiare frutta fresca di stagione, ortaggi e pesce azzurro, il migliore per una dieta. Quali sono, quindi, i quattro piatti migliori?

Carpaccio di polpo con patate e olive taggiasche

Piatto estivo molto interessante, semplice, e con un magnifico che unisce la terra e il mare. Il procedimento è abbastanza semplice:

  • Dovete per prima cosa pulire il polpo, togliendo la pelle e tagliando i tentacoli.

    Meglio se farvelo fare direttamente dal pescivendolo.

  • Mettere il polpo pulito in una pentola a pressione per circa trenta minuti.
  • Nella stessa acqua di cottura del polipo dovete mettere a bollire le patate, una volta sbucciate e tagliate a pezzi.
  • Una volta passati i trenta minuti è il momento di scolare le patate e il polpo e far raffreddare il tutto.
  • Quando gli ingredienti sono a temperatura ambiente dovete condirli con le olive taggiasche, un filo di olio extra vergine d’olive, di alta qualità, un pizzico di sale e del prezzemolo fresco.
  • Impiattate il tutto e servitelo tiepido.

Pesce spada a fette con pomodorini, rucola e insalata gentilina

Abbiamo iniziato col pesce, quindi continuiamo tranquillamente su questa linea. Un ottimo pesce, a onor del vero per tutte le stagioni, è il pesce spada. Fatto a fette con pomodorini, rucola e insalata, è perfetto per l’estate non solo perchè molto gustoso, ma anche perchè è colorato e, con gli ingredienti giusti, molto salutare. Ecco la ricetta:

  • Prima di tutto bisogna preparare un trito. Classico, nulla di particolare: prezzemolo, aglio, carota e cipolla di Tropea, quella rossa. Una volta tritato e amalgamato il tutto, mettetelo da parte.
  • Prendete le fettine di pesce spada, affumicate sarebbero l’ideale, e disponetele in un piatto piano molto capiente.
  • Ora tocca all’insalata gentilina. Prendetela, lavatela e tagliatela. Fate la stessa cosa con il radicchio rosso trevigiano, la lattuga, la rucola e l’insalata iceberg.
  • Adesso passiamo a verdure più solide:prendete le carote, pulitele e tagliatele a julienne; prendete i pomodorini, i ciliegini, e tagliateli in quattro spicchi; infine sgocciolate una scatoletta di mais.
  • Quando avete finito di tagliare tutta la verdura, prendetela e mettetela sulle fettine di pesce spada. Poi condite tutto con il trito che avete preparato all’inizio, dell’olio extra vergine di oliva, del pepe nero macinato, olive nere e un pizzico di sale.
  • L’ideale sarebbe da servire in tavola con dei grissini o delle bruschette appena tostate.

Spiedini di salmone affumicato, zucchini e tofu

Un altro piatto estivo molto leggero e, in più, è una ricetta crudista. Non fatevi spaventare, il sapore è comunque molto gustoso e la preparazione molto rapida, bastano 10 minuti. Eccovi la ricetta:

  • Prendete degli stecchini di legno, quelli per gli spiedini.
  • Tagliate gli zucchini a rondelle; tagliate il tofu a cubi belli grossi e, infine, tagliate il salmone affumicato in pezzi abbastanza consistenti.
  • Ora non vi resta che procedere ad infilzare il tutto sugli spiedini di legno. State molto attenti ad alternare i pezzi di salmone affumicato, di tofu e di rondelle di zucchini, in modo da alternare i sapori.
  • Condite il tutto con un pizzico di sale, pepe nero e il sempre presente olio extra vergine di oliva.
  • Servita in tavola con fette di pane senza sale (Il salmone è già molto salato di per sé).

Macedonia di frutta fresca con crema di yogurt ai frutti di bosco

Eccovi l’ultima ottima proposta dei nostri piatti estivi freschi e salutari. Questa è una ricetta ideale per chi ama lo yogurt e la frutta fresca di stagione. Ecco come procedere:

  • Prendete lo yogurt magro, quello con i pezzettoni di frutta fresca, e mettetelo in un mixer. L’ideale sarebbe yogurt alla fragole, ciliegia, mirtilli o frutti di bosco, ma l’importante è che vi piaccia.
  • Mixate bene il tutto fino a che non otterrete una crema omogenea. Se pensate ce ne sia bisogno potreste anche aggiungervi un paio di cucchiaini di zucchero.
  • Una volta che la crema di yogurt è di vostro gusto, prendetela e mettetela in frigo per circa trenta minuti.
  • Passata la mezz’ora, versate lo yogurt in coppette, bicchierini o qualunque contenitore avete in casa.
  • Guarnite le coppette di yogurt con pezzi di frutta, croccantini di cereali e pezzetti di cioccolato. Il tutto secondo i vostri gusti.
  • Servite il tutto accompagnandolo con delle cialde.

Libera la fantasia

Quando si parla di piatti estivi non si può fare a meno di pensare a pietanze fredde, leggere ed allo stesso tempo gustoso ed allettante. Tutto questo è contenuto nel ricettario proposto: antipasti leggeri e stuzzicanti, insalate di pasta e di riso, verdure marinate e tartare, ma anche arrosti freddi, carpacci di carne e di pesce, mousse, terrine e paté. Tante specialità fresche e appetitose, ideali per l’estate ma preferite in ogni stagione da chi ama una cucina sana e naturale. Più di 200 ricette per piatti da servire freddi, con idee originali e classiche proposte della cucina regionale italiana. Per ogni ricetta, oltre agli ingredienti e al procedimento di realizzazione, sono indicati i tempi di preparazione e di cottura, il grado di difficoltà e il migliore abbinamento con vini italiani.

Contents.media
Ultima ora