> > Picchia i genitori fino a mandarli in ospedale: arrestato 22enne

Picchia i genitori fino a mandarli in ospedale: arrestato 22enne

I carabinieri hanno arrestato il 22enne violento

Picchia i genitori fino a mandarli in ospedale: arrestato 22enne che per richieste di denaro li ha aggrediti con calci, schiaffi e spintoni

Notte di violenza in Lombardia e momenti terribili nella città metropolitana di Milano, dove un giovane picchia i genitori fino a mandarli in ospedale: arrestato 22enne.

In queste ore i media censiscono la furia cieca di un giovane di Lainate che ha ridotto i suoi in condizioni decisamente serie. Ma cosa è successo? Da quanto si apprende il fermato non si è calmato neanche davanti ai Carabinieri dopo che nelle ore serali aveva riempito di botte i genitori. 

Picchia i genitori fino a mandarli in ospedale

Tutto sarebbe accaduto intorno alle 20.30, con il 22enne che si è scagliato contro i due e li ha riempiti di botte.

I poveretti sono stati salvati dai carabinieri della territoriale che non sono riusciti però ad impedire che per i due genitori si schiudessero le porte del pronto soccorso. Il referto finale dà la cifra delle violenza scatenata dal 22enne e lo descrive Fanpage: “Forte stato di shock per la madre, 58 anni, e trauma cranico con costole fratturate per il padre, 56 anni”. Il fermato è un giovane con qualche piccolo precedente e senza un lavoro. 

Non sarebbe stato un episodio isolato

Nei suoi confronti è scattato l’arresto in flagranza con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Adesso il giovane dovrà rispondere alla magistratura della brutale aggressione con la quale ha spedito i genitori all’ospedale, aggressione che rappresenterebbe una recidiva, dato che per pressanti richieste di denaro non sarebbe stata la prima volta che li ha picchiati con calci, spintoni e schiaffi.