Piccolo Prestito da Indap - Notizie.it
Piccolo Prestito da Indap
Mutui e Prestiti

Piccolo Prestito da Indap

Piccolo Prestito da Indap
Il piccolo prestito consente di ottenere per una durata di 12, 24, 36, mesi una somma pari a due, quattro, sei, mensilità del proprio stipendio senza presentare alcuna documentazione di spesa. Massimo concedibile 8000 euro. Le trattenute in busta paga decorrono dal secondo mese successivo all’erogazione.
Il piccolo prestito è rinnovabile trascorsa la metà del periodo per il quale è richiesto. Il tasso si aggira intorno al 5%
Cessioni dirette
Le cessioni sono definite dall’ente come “prestito pluriennale”. Possono essere di durata di 5 o 10 anni per una trattenuta massima non superiore al quinto dello stipendio. È richiesta la documentazione di spesa ed è prevista un’ampia casistica di motivazioni in base alle quali effettuare la domanda.
Il tasso effettivo delle cessioni erogate direttamente dall’INPDAP è inferiore al 5%.
Cessioni garantite
Il prestito pluriennale garantito permette di ottenere un prestito quinquennale o decennale tramite una Società finanziaria accreditata presso l’Inpdap, garante del rimborso delle rate contro alcuni rischi.

La trattenuta massima non può superare il quinto dello stipendio. Non occorre presentare documentazione di spesa.
La legge finanziaria del 2005 ha stabilito che le società finanziare possono erogare prestiti pluriennali anche senza la garanzia dell’Inpdap. Il dipendente che opta per questa scelta non può effettuare operazioni creditizie con l’Inpdap.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*