Pietro Scott Jovane lascia Rcs dopo la cessione a Mondadori - Notizie.it
Pietro Scott Jovane lascia Rcs dopo la cessione a Mondadori
News

Pietro Scott Jovane lascia Rcs dopo la cessione a Mondadori

Completata la cessione di Rcs settore libri a Mondadori, l’amministratore delegato Rcs Pietro Scott Jovane ha deciso, un po’ a sorpresa, di rassegnare le proprie dimissioni.

Dopo tre anni alla guida del gruppo editoriale, il manager “ritenendo concluso un ciclo della vita aziendale e manifestando l’intenzione di intraprendere un nuovo percorso professionale”, secondo quando riferito al termine del Consiglio di Amministrazione (durato quasi tre ore), ha deciso di abbandonare tutte le cariche operative.

Con “un sentito augurio per le sue future attività professionali” e una generosa buonuscita, le strade di Rcs e di Pietro Scott Jovane si dividono.

All’ex amministratore delegato saranno riconosciuti in tutto 750 mila euro, di cui 150 mila a seguito di una transazione per la risoluzione consensuale del contratto e 600 mila nell’ambito di un accordo di non concorrenza in Italia e Spagna per un anno.

Per quanto cifra di tutto rispetto, 750 mila euro non sono nulla in confronto a quanto percepito da precedenti amministratori dimissionari, come Maurizio Romiti (17 milioni di euro), Vittorio Colao (7.5 milioni di euro) e Antonello Perricone (3.5 milioni di euro).

Fra i possibili successori sembra essere in pole position la consigliera Laura Cioli, ma si è parlato anche di Alessandro Bompieri, attuale direttore generale del settore media.

Pietro Scott Jovane lascia una società rinnovata da capo a piedi, nell’ambito di un piano generale di riassetto che consentisse a Rcs di uscire dal periodo di crisi più importante dell’intera sua storia.

Con lui sono stati ceduti la sede di via Solferino, il settore dei periodici, le radio e, da ultimo, quello dei libri.

Ora la sfida riguarda il futuro, in primis per quanto riguarda la situazione nei confronti delle banche per la ridiscussione degli accordi sul debito, poi per quanto riguarda i veri e propri piani di rilancio del gruppo, che sembrerebbe intenzionato a ripartire dal segmento di mercato ancora presidiato.

1 Trackback & Pingback

  1. Pietro Scott Jovane lascia Rcs dopo la cessione a Mondadori | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Kindle Paperwhite 3G
189 €
DeLonghi En80.Cw Inissia Nespresso Crema
49.99 €
Panasonic MJ-L500 Estrattore di succo 150W Nero, Argento spremiagrumi
129.9 €
Huawei P10 Lite 32GB 3GB Ram Blue
215 €