×

Pilota russo di kart fa il saluto nazista: le scuse di Artem Severyukin su Instagram

Pilota russo di kart fa il saluto nazista: Artem Severyukin, 15 anni, ha postato un video su Instagram in cui si è scusato per il gesto commesso.

pilota russo kart saluto nazista

Pilota russo di kart fa il saluto nazista: Artem Severyukin, 15 anni, ha postato un video su Instagram in cui si è scusato per il gesto commesso. Intanto, la Fia ha aperto un’inchiesta sulla “inaccettabile condotta” del giovane.

Pilota russo di kart fa il saluto nazista: Fia apre inchiesta su condotta inaccettabile

La Fia ha deciso di aprire un’inchiesta incentrata sulla “inaccettabile condotta” del pilota russo Artem Severyukin, 15 anni, che ha eseguito il saluto nazista sul podio. Al momento della premiazione di una gara europea di Kart che si è tenuta a Portimao, infatti, il giovane pilota russo che gareggia con la bandiera italiana ha sfoggiato il saluto nazista mentre riecheggiava l’inno di Mameli.

L’accaduto ha destato scalpore e indignazione tra gli spettatori e nell’opinione pubblica.

In seguito al suo gesto, il team con il quale il 15enne collaborava ha deciso di licenziarlo, descrivendo come “vergognoso e inaccettabile il suo comportamento”.

Le scuse di Artem Severyukin su Instagram: il video

La bufera che si è scatenata dopo il gesto del giovane Artem Severyukin ha profondamente mortificato il pilota adolescente. Il responsabile dell’accaduto, infatti, ha postato un video sul suo profilo Instagram ufficiale al fine di esprimere pubblicamente le proprie scuse per l’errore commesso.

Nel video postato sulla piattaforma social, Severyukin ha dichiarato: “Non ho mai supportato nazismo o fascismo, li considero tra i crimini più violenti contro l’umanità. Chiedo scusa a tutti, non volevo offendere nessuno”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Artem Severiukhin (@artem.severiukhin)

Contents.media
Ultima ora