Freddo e pioggia gelata al nord: disagi su strade e ferrovie
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Freddo e pioggia gelata al nord: disagi su strade e ferrovie
Cronaca

Freddo e pioggia gelata al nord: disagi su strade e ferrovie

strade

Ancora disagi su strade, autostrade e ferrovie a causa della neve e nel gelo. La circolazione su diverse autostrade è stata sospesa.

La pioggia gelata che sta cadendo su tutto il Nord Italia sta provocando disagi sulla rete stradale, autostradale e ferroviaria. Chiuse diverse autostrade, mentre vari Comuni consigliano di non mettersi in viaggio in alcune aree particolarmente colpite dalla neve.

strade

Strade e autostrade

Nella mattina di venerdì 2 marzo 2018, ancora problemi su strade e autostrade in tutta l’Italia settentrionale. L’autostrada A1 è stata chiusa nel tratto Milano-Sasso Marconi, poco dopo Bologna in direzione sud. Su tutta l’autostrada, è stato disposto il divieto di circolazione per i mezzi pesanti. Chiusi al traffico anche alcuni tratti delle autostrade dell’Emilia-Romagna. Per la precisione, le autostrade A1, A13, A14 e il raccordo A1-A14 Bologna-Casalecchio, in entrambe le direzioni di marcia. E’ stata invece riaperta l’autostrada A12 fra i caselli di Sestri Levante e di La Spezia, dopo che ieri sera era stata chiusa per il ghiaccio. Rimane invece sconsigliato per il gelo il traffico sulla strada alternativa dell’Aurelia del passo del Bracco che unisce le province di Genova e di La Spezia.

A Genova è caduta una fitta pioggia gelata e un camion si è ribaltato sulla strada nuova Guido Rossa, nel ponente della città, causando gravi disagi alla circolazione.

A Milano, i fiocchi stanno scendendo in abbondanza, senza tuttavia provocare particolari problemi dal punto di vista della circolazione stradale. Solo sull’A7, nel Pavese, il fondo stradale è coperto da un leggero strato di ghiaccio. Diverse, invece, le auto fuori strada nella provincia bergamasca già dalle prime ore della mattina.

strade

Rete ferroviaria

E’ stata sospesa la circolazione sulle linee Genova-Milano, Genova-Torino, Genova-Savona e Parma-La Spezia, con evidenti disagi per migliaia di pendolari. Da quanto comunicato da Rif, il gelo ha ghiacciato le linee di alimentazione elettrica dei treni. Nonostante in Emilia-Romagna e in Veneto fosse garantita l’80% della viabilità, la percentuale dei treni in circolazione è maggiore. Sul resto della rete regionale, la circolazione procede con regolarità. E’ stato assicurato il 100% dell’offerta dei treni ad alta velocità.

Gelicidio

La Bbc ha annunciato che è salito a 55 il numero dei morti in Europa per il freddo.

La situazione è tenuta sotto controllo da domenica 23 febbraio 2018. I problemi maggiori riguardano la Polonia, dove ci sono stati almeno 21 morti assiderati, per lo più senzatetto. Altri 7 morti in Slovacchia e 6 nella Repubblica Ceca. 3 le vittime in Spagna, 5 in Lituania, 4 in Francia, 2 in Serbia. Morti anche in Italia, Slovenia e Romania. Un solo morto in Gran Bretagna.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche