×

Pizzo Calabro, bambini positivi nelle scuole: si teme un nuovo focolaio

Paura a Pizzo Calabro: possibile focolaio partito da una scuola. Per ora certa la positività di due fratelli, in attesa dell'esito di altri tamponi.

covid scuola calabria

Didattica in presenza sospesa e numerosi tamponi in corso: paura a Pizzo Calabro per la possibilità di un nuovo focolaio covid sfociato nelle scuole.

Pizzo Calabro, possibile focolaio partito da due fratelli

In Calabria torna l’incubo coronavirus per le scuole.

Ad oggi, sono due i casi confermati dall’Asp: due fratellini che frequentano uno la scuola elementare di San Sebastiano ed uno l’asilo di via Nazionale. La positività dei fanciulli è stata confermata anche dal preside Francesco Vinci, che rassicura però sulle procedure messe in atto perentoriamente dalla scuola per limitare il contagio.

Pizzo Calabro, possibile focolaio: le misure delle scuole

Nelle due classi frequentate dai bambini la didattica in presenza è stata immediatamente sospesa in attesa che alunni e insegnanti vengano sottoposti al tampone molecolare dall’Asp.

Nel frattempo, i due plessi scolastici saranno sanificati e per la classe elementare verrà disposta la ripresa delle lezioni mediante didattica a distanza (DAD).

Pizzo Calabro, possibile focolaio: potrebbero esserci altri casi di positività

La dirigenza scolastica e l’Asp stanno gestendo con molta cautela la situazione: sono stati disposti, infatti, diversi tamponi da effettuare al più presto. Il timore è dettato dal fatto che i bambini non sono vaccinati e all’asilo non vi è obbligo di indossare la mascherina per i piccoli.

Con queste premesse, la possibilità è che il contagio possa crescere diventando un vero e proprio focolaio; pare infatti, che ci sia un altro caso sospetto all’asilo, un compagno del bimbo positivo, ma si è in attesa degli esiti del tampone molecolare per avere la conferma ufficiale.

Contents.media
Ultima ora