Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Plus500: ricavi record per il broker di cfd
Economia

Plus500: ricavi record per il broker di cfd

trading
trading

Plus500, il famoso broker di cfd, ha fatto registrare utili record con ricavi trimestrali in netta ripresa a 297 milioni.

Un risultato che supera, del doppio. Il precedente miglior risultato della compagnia ed è dovuto, come hanno fatto sapere gli stessi portavoce dell’azienda, da una combinazione di condizioni favorevoli.
Plus500, infatti, ha beneficiato sia della forte volatilità del settore valutario (ricordiamo che le valute sono gli asset più scambiati al mondo), sia di una forte ripresa delle nuove registrazioni, ossia dei nuovi clienti che decidono di aprire un conto di trading con il broker. La ripresa delle registrazioni è dovuta, in buona parte, al forte interesse che si è generato intorno al mondo delle criptovalute da un anno a questa parte.
A questo punto molti analisti si domandano se, effettivamente, il valore delle azioni di Plus500 sia arrivato ai massimi dell’anno. Di sicuro sarà difficile per il broker riuscire a mantenere questo tasso di crescita per tutto il 2018, anche in virtù delle nuove norme che l’ESMA dovrebbe introdurre entro la fine dell’estate e che renderebbero molto più restrittivo il settore del trading online in Europa.

Come funziona Plus500

Ma al di la del valore azionario Plus500 è considerato, ormai da anni, il miglior broker di cfd tra i tanti che operano nel vecchio continente. Oltre ad avere una piattaforma di trading estremamente semplice e funzionale offre tutta una serie di strumenti e servizi che ben si adattano sia agli utenti più entry level che a quelli più esperti e smaliziati.
Grazie ad un piano commissionale basato sull’applicazione di uno spread sul valore degli asset su cui si decide di investire, invece del classico piano su commissioni, Plus500 permette di poter investire anche piccole somme di denaro, magari utilizzando la leva finanziaria (fino 1 a 300) a disposizione dei clienti.
Come viene sottolineato dal sito edilbroker.it, uno dei portali più autorevoli del settore, nella recensione di Plus500, la sua piattaforma di investimento può essere utilizzata sia da desktop che da mobile e offre tutti gli strumenti di protezione necessari ad operare sui mercati in modo serio e professionale come lo stop loss, il trading stop e le notifiche gratuite con cui essere avvertiti ogni qual volta si verificano degli avvenimenti importanti per la propria operatività di borsa.

Un altro aspetto che, stando agli esperti, ha permesso a Plus500 di affermarsi come il broker di riferimento per i cfd è quello relativo agli asset a disposizione che spaziano dalle valute alle materie prime, passando per le azioni dei principali titoli internazionali fino alle tanto discusse criptovalute.

I rischi del trading in cfd con Plus500

Ovviamente quando si parla di investimenti è sempre molto corretto spendere 2 parole anche sui rischi che si possono correre. Plus500, seppur considerato uno dei broker di riferimento del settore, resta pur sempre uno strumento nelle mani dell’investitore e, come tale, presenta dei rischi per il proprio capitale che si decide di investire.
In particolare va ricordato che i cfd sono degli strumenti che, di fatto, ripercorrono il valore di un sottostante (ad esempio una valuta o una materia prima). Investendo sui cfd, di fatto, non si detiene una porzione di quel determinato bene ma un certificato che ne simula le performance di borsa. Inoltre sta all’operatività del singolo trader scegliere la tipologia di trading da applicare e questo può spingere, alcuni, ad assumersi più rischi del dovuto vuoi per incompetenza (sono ancora molte, oggi, le persone che tentano la fortuna in borsa senza aver maturato sufficiente esperienza in ambito finanziario) o per eccessiva smania di successo.
Proprio per questo il consiglio è sempre quello di utilizzare strumenti professionali come quelli messi a disposizione da un broker come Plus500 con le dovute accortezze. In particolare è consigliabile sempre fare un periodo di operatività in demo, ossia su un conto di test con soldi fittizi, grazie al quale comprendere appieno tutti i meccanismi che regolano i mercati finanziari. Inoltre è sempre opportuno utilizzare gli strumenti di protezione messi a disposizione da Plus500 e, in particolare, quello relativo allo stop loss con cui è possibile impostare, fin da subito, un prezzo entro cui procedere con un ordine di chiusura e limitare le perdite. Grazie a questi piccoli accorgimenti, infatti, è possibile operare sui mercati finanziari in tutta sicurezza, massimizzando di guadagni e le performance dei propri investimenti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

vita
Economia

Polizze vita: sempre più adesioni in Italia

22 Luglio 2019 di Sabrina Rossi
In parte per il diffondersi di una maggiore necessità di sicurezza, in parte per tutelare la propria famiglia nei confronti di qualsiasi genere di imprevisto, le polizze vita costituiscono oggi…