×

Plymouth, litiga e spara a caso contro la gente: 6 morti tra cui una bambina di 5 anni

Un uomo ha iniziato a sparare contro la gente a Plymouth, dopo una forte lite. Il bilancio è di 6 morti, tra cui una bimba di 5 anni, e diversi feriti.

Sparatoria

Un uomo ha iniziato a sparare contro la gente a Plymouth, dopo una forte lite. Il bilancio è di 6 morti, tra cui una bimba di 5 anni, e diversi feriti. Sono stati momenti di puro terrore, prima che l’uomo rivolgesse l’arma contro se stesso per suicidarsi.

Spara contro la gente: paura a Plymouth

Sono stati momenti di puro terrore quelli vissuti a Plymouth, nel sud-ovest dell’Inghilterra. Un uomo ha aperto il fuoco prima in casa e poi contro persone a caso in strada. Ha ucciso cinque persone e ne ha ferite molte altre, prima di rivolgere l’arma contro se stesso e suicidarsi.

Tra le vittime di questa strage anche una bambina di soli 5 anni, che è stata raggiunta da alcuni proiettili sparati in modo casuale dal killer. Secondo le autorità locali, l’episodio non sarebbe di matrice terroristica. I media locali hanno raccontato che ad aprire il fuoco è stato un uomo del posto, Jake Davison, di 23 anni, descritto come problematico.

Spara contro la gente: il drammatico racconto dei testimoni

L’allarme è scattato nella serata di ieri, 12 agosto, nel quartiere dormitorio di Keyham.

Si tratta di una zona residenziale adiacente all’area portuale di Plymouth. Sul posto sono arrivate numerose forze di polizia, che hanno circondato l’area e hanno chiesto ai residenti di chiudersi in casa e attendere le istruzioni delle autorità. Il racconto di alcuni testimoni ai media locali è davvero drammatico. “Prima si sono sentite urla e alcuni spari, tre o quattro. Poi ho visto un uomo armato irrompere all’interno di una casa aprendo il fuoco e quindi uscire e iniziare a sparare a casaccio contro persone in strada e nel parco” ha raccontato una donna alla Bbc.

Un altro residente ha spiegato che un uomo armato ha aperto la porta di una casa bifamiliare a calci, per poi sparare ad una giovane madre e a sua figlia di cinque anni. Poi è corso in strada sparando a caso.

Spara contro la gente: la ricostruzione

Tra le vittime, oltre alla bambina di 5 anni, ci sono due donne e due uomini, la maggior parte dei quali completamente estranei al killer. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo avrebbe sparato ai membri della sua stessa famiglia, sfondando una porta prima di scendere in strada e aprire il fuoco contro persone in modo casuale. Dopo l’assalto in casa, l’uomo è stato visto scappare sul retro della proprietà, in un parco dove si è imbattuto in altre persone, a cui ha sparato. Poi si è suicidato.

Contents.media
Ultima ora