×

Poker, dell’Inter

I primi 5 minuti il Werder regala qualche brivido, ma pian piano si è visto affondare da una travolgente Inter e la partita finisce 4-0 con la prima tripletta in nerazzurro del Re Leone Eto’o e un goal di Sneijder.

Il primo goal del travolgente Eto’o arriva al minuto 21, tocco d’esterno sotto le gambe di Wiese ed è 1-0. Dopo solo 6 minuti, in seguito ad un lancio lungo di Lucio, Eto’o stoppa e solo davanti al portiere non sbaglia e mette a rete il 2-0. Al 34′ l’immenso Re Leone non contento della doppietta si inventa anche un passaggio filtrante per Sneijder che mette a segno il 3-0. Infine al 36′ del secondo tempo quando ormai la partita sembra chiusa, l’olandese ricambia il favore e offre l’assist per la tripletta di Samuel che davanti al portiere non sbaglia ed arriva a 11 goal in 9 partite.

Unica nota negativa della serata gli infortuni di Julio Cesar che non esce dagli spogliatoi dopo la fine del primo tempo (problema muscolare, ma non preoccupa troppo), Lucio dopo 17’ nella ripresa,sii accascia con un problema al ginocchio sinistro.

Si aggiunge alla lista di quelli da recuperare in vista della Juve: ci sono già Samuel e Materazzi. Benitez stasera si arrangia con Chivu centrale e Santon a sinistra.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche