Moscovici: "L'Ue imploderebbe per colpa di Salvini e Orban"
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Moscovici: “L’Ue imploderebbe per colpa di Salvini e Orban”
Politica

Moscovici: “L’Ue imploderebbe per colpa di Salvini e Orban”

Moscovici: "L'Ue imploderebbe per colpa di Salvini e Orban"

In un'intervista, Pierre Moscovici accusa la politica di Salvini, Le Pen e Orban: "L'estrema destra farebbe implodere l'Unione europea".

Moscovici scopre le carte. Fino a poco tempo prima, Pierre Moscovici, commissario agli Affari economici Ue, ha solo toccato l’argomento, ma nell’intervista rilasciata a Le Monde, sceglie la via diretta: “L’Unione europea può implodere o essere sovvertita da responsabili di estrema destra, Matteo Salvini, Marine Le Pen o Viktor Orban“. Per il commissario Ue, le politiche di estrema destra dei 3 personaggi politici rappresentano un cambiamento profondo e pericoloso per gli stessi principi che hanno portato alla nascita dell’Unione europea.

“Moscovici è un leone da tastiera”

“È proprio un leone da tastiera”, ha commentato Guglielmo Picchi, sottosegretario agli Esteri ed esponente della Lega. Le parole di Moscovici hanno avuto una rapida reazione da parte delle personalità della politica italiana. La polemica si è subito scatenata sui social, commentando l’uscita del commissario Ue. “Respingo al mittente l’accusa di xenofobia”, ha dichiarato il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, che ha aggiunto: “Non ci sono i presupposti rispetto al governo italiano.

Inviterei le istituzioni europee a considerare che se oggi abbiamo un problema in Europa è il distacco tra le istituzioni e le genti europee. Le istituzioni europee dovrebbero essere più populiste”.

Moscovici non correrà coi socialisti

Guardando al particolare, la polemica nei confronti di Moscovici si è anche soffermata sul contesto in cui sono state rilasciate le dichiarazioni. Il commissario Ue ha confermato che non correrà con il partito socialista francese alle prossime elezioni. Alla domanda sulla sua opinione in merito al governo giallo verde italiano, il commissario ne ha approfittato per ampliare il proprio pensiero sulla deriva dell’estrema destra. Salvini e Di Maio? “Sono figli di disuguaglianze e differenze, che comunque non giustificano i loro eccessi”. Dura la reazione anche da parte dei pentastellati. Fabio Massimo Castaldo, eurodeputato per M5s, ha commentato su Twitter: “Egregio commissario Pierre Moscovici è davvero un peccato che abbia deciso di non candidarsi: ci saremmo confrontati con piacere con Lei sul vero cambiamento che i cittadini chiedono all’Ue.

Per caso ha paura del loro giudizio sul vostro operato e sulle sue parole? Ne ha ben donde”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Danneo
Andrea Danneo 612 Articoli
Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in Lettere moderne a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.