×

Meglio le bionde o le more? Berlusconi: basta che la diano

Condividi su Facebook

Nonostante i suoi 82 anni Silvio Berlusconi sembra continuare ad avere un chiodo fisso in testa, e si esibisce con una nuova battuta sulle donne.

Silvio Berlusconi

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. E neppure l’umorismo. Nonostante l’età Silvio Berlusconi torna a far parlare di sé ma non certo per i risultati elettorali, visto che alle elezioni provinciali in Trentino Alto Adige Forza Italia ha conquistato circa il 3 per cento (a vantaggio della Lega).

Durante la campagna elettorale l’ex premier infatti si è reso protagonista (ancora una volta) di una battuta a sfondo sessista.

Berlusconi showman

“Silvio, Silvio meglio le bionde o le more?” domanda un ragazzo a margine di un comizio elettorale, riprendendo la risposta con uno smartphone. Berlusconi ovviamente non si sottrae e risponde: “Mi vanno bene tutte”. Poi, dopo qualche secondo di pausa aggiunge: “Basta che te la diano”. La battuta crea sul momento molta ilarità ma quando il video viene postato c’è chi sui social si indigna.

Ma ormai gli italiani, e il mondo intero, dovrebbero essere abituati all’ilarità poco politically correct sulle donne del leader di Forza Italia. Solo nel maggio scorso per esempio Berlusconi ha messo in imbarazzo il coordinatore regionale di Forza Italia, Massimo Lattanzi, e la figlia.

Al termine di un comizio elettorale ad Aosta l’ex Presidente del Consiglio ha ricevuto in dono un quadro e un cavallino in ceramica realizzato da un artista locale.

Berlusconi però, osservando i regali, al microfono chiede: “Posso scegliere? Preferisco lei”, ed indica la ragazza che gli ha consegnato gli omaggi. A quel punto Lattanzi replica: “Ma è mia figlia!“. Poi per minimizzare l’accaduto prosegue: “Sei un buongustaio”.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.