Milano, il sindaco Sala "Il Pd ha sbagliato sull'immigrazione"
Sala, errore del Pd sui migranti “Africani sono un problema”
Politica

Sala, errore del Pd sui migranti “Africani sono un problema”

Giuseppe Sala

Il sindaco di Milano, intervistato da La Verità, parla degli errori della sinistra nella gestione dei migrandi. E su Riace difende Domenico Lucano.

“Sull’immigrazione la sinistra ha sbagliato tutto”. A dirlo non è un esponente della Lega di Matteo Salvini, ma il sindaco di centrosinistra di Milano, Giuseppe Sala, in un’intervista rilasciata al quotidiano La Verità. “Bisogna distinguere tra immigrazione degli africani e altri immigrati. In Italia gli stranieri sono il 9% della popolazione, a Milano il 19. Però io sfido i milanesi dicendo: quando arrivavano i filippini ti lamentavi? L’immigrazione africana porta persone che hanno un livello di istruzione pari a zero e che non hanno mai lavorato. Questa è la verità. Bisogna accogliere quelli che fuggono dalle guerre”. Sala ha poi detto che serve un piano nazionale per affrontare il fenomeno migratorio, perché non basta chiudere i porti dal momento che la popolazione africana cresce a dismisura.

La difesa del sindaco di Riace

Nel corso dell’intervista il sindaco si trova a esprimere un’opinione su Domenico Lucano, il sindaco di Riace che è stato arrestato – e poi esiliato dalla sua città – in seguito alle accuse per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina da parte della Procura di Locri.

“Se fossi stato il sindaco di Riace forse avrei fatto la stessa cosa. Un sindaco quando si trova a gestire le cose, è un bel po’ abbandonato e ci mette la sua sensibilità personale”.

La giunta Sala ha un consenso del 60 per cento

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è gradito dal 60 per cento dei milanesi. La sua giunta al 64 per cento. Lo afferma un sondaggio di Ipsos pubblicato sul Corriere della Sera. Addirittura il gradimento della città raggiunge l’81%, che secondo gli intervistati ha un’ottima qualità della vita. Notizia da non mettere in secondo piano è che Beppe Sala è gradito anche dal 91 per cento degli elettori del Movimento 5 stelle. L’operato del sindaco, quindi, gode di un consenso che spazia dal centrodestra al centrosinistra. Un caso che ha pochi eguali in Italia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche