×

This is Racism, il video contro Salvini spopola su Facebook

E' diventato virale il video pubblicato sulla pagina Facebook "This is Racism" dove Andrea Pennacchi ricorda "quando i neri erano i meridionali".

video

“Son virale, siamo virali, è ufficiale” commenta entusiasta su Facebook Andrea Pennacchi. L’attore infatti è il protagonista di un video che sembra abbia quasi raggiunto il milione di visualizzazioni su Facebook. Il corto, sotto forma di monologo, è stato pubblicato il 19 ottobre sulla pagina This is racism ed è una produzione di GolemHub, su un testo di Marco Giacosa. Il video viene presentato solo dal breve commento: “Quando i neri erano i meridionali: ovvero, l’ultimo è ‘il più terrone’ di tutti”.

Video denuncia contro il razzismo

Nel video Andrea Pennacchi interpreta (magistralmente) un veneto che ricorda quando i “terroni”, come li chiama, salivano in massa al Nord. “Chiedevano la casa, altro che 35 euro del caz..” sottolinea il protagonista del corto. Tutta la prima parte del filmato è incentrata infatti nel far capire quanto razzismo ci sia stato in passato nei confronti degli italiani che provenivano dal Sud, quando erano loro a dover migrare alla ricerca di una vita migliore.

“Ci facevate proprio schifo” evidenzia infatti il padovano. “Solo uno o due di voi potevano andar bene, come il coso lì, il negro che è stato eletto in Senato con la Lega” aggiunge.

Poi l’amara riflessione: “I negri sono riusciti a fare quello che Cavour non è riuscito a fare. Hanno fatto gli italiani. Dopo 300 anni ci siamo scoperti tutti fratelli dandogliele addosso al negro. Ma io mi ricordo, – aggiunge – quanto schifo ci facevate. E si vede che non ve l’abbiamo detto bene. Che non siamo stati capaci di comunicarvelo, che non siamo stati efficaci”.

“Perché se l’aveste capito quanto vi disprezzavamo adesso non avreste votato Salvini. Non avreste nemmeno il coraggio di nominarlo ministro dell’Interno” affonda quindi il protagonista del monologo, chiarendo definitivamente il senso del video.

E subito dopo domanda: “Terroni, ma che cazz.. di problemi avete?”. Il video si conclude emblematicamente con il padovano che spiega: “Era solo un pensiero. Perché ho sentito due vecchi con l’accento di giù che dicevano che i negri son tutti spacciatori, che bisogna ammazzarli tutti…”.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

2
Scrivi un commento

300
2 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Alessio Schiavone

i ricorda di noi con le valigie di cartone, avra’ 70 anni ma non li mostra motacci sua… Mio nonno ando in belgio con la valigia di cartone a sputare sangue nella miniera. dopo aver subbito tutto ci volete fare anche la lezione. so che questo commento verra bandato. La ruota gira , sarete voi i nuovi terroni morti di fame

Alessio Schiavone

i ricorda di noi con le valigie di cartone, avra’ 70 anni ma non li mostra mortacci sua… Mio nonno ando in belgio con la valigia di cartone a sputare sangue nella miniera


Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Caricamento...

Leggi anche