Renzi su Facebook lancia i comitati Ritorno al futuro
Renzi su Facebook lancia i Comitati di Azione Civile
Politica

Renzi su Facebook lancia i Comitati di Azione Civile

Matteo Renzi

Matteo Renzi nel consueto appuntamento Facebook con la top ten della settimana ricorda che è possibile iscriversi ai Comitati di Azione Civile.

Matteo Renzi torna a parlare in diretta Facebook per spiegare la contro manovra presentata alla Leopolda insieme all’ex ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan. Nel corso del suo intervento elenca poi la propria “top ten della settimana”, ovvero dieci notizie che l’ex premier commenta o critica a seconda dell’argomento. Tra queste, la nomina di Marcello Foa in Rai e la vicenda che vede coinvolto il padre, che dovrà essere risarcito da Il Fatto Quotidiano. Infine, l’ex segretario del PD esorta tutti a far parte dei Comitati di Azione Civile lanciati sempre nel corso della Leopolda. Un modo diverso, spiega il premier, per affrontare le sfide correnti e “per far sì che questo sforzo individuale diventi un impegno collettivo”.

Che cosa sono i Comitati di Azione Civile

In chiusura della Leopolda Matteo Renzi ha assicurato che i Comitati di Azione Civile non serviranno per “creare una corrente” all’interno del PD ma per avviare “una rete e contatti umani”, aggiungendo che potranno iscriversi anche quelle persone che non la pensano come lui.

L’iniziativa sembra venir apprezzata da una parte del Partito Democratico.

Per l’ex sottosegretario Sandro Gozi per esempio “i comitati civici lanciati da Matteo Renzi possono essere un punto di partenza per una nuova formazione di liste civiche europeiste in vista delle elezioni europee“. Anche l’ex ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda puntualizza che sono utili “come iniziativa che superi persino i confini del PD. – scrive su Twitter – È il momento di giocare largo non di chiudersi in un recinto per quanto bello e confortevole”.

Nicola Zingaretti, il primo a scendere in campo in vista delle primarie, rivendica però come sua l’idea e ricorda: “Ad oggi oltre 260 comitati (quelli nati dall’iniziativa Piazza Grande, ndr) aperti alla società per cambiare questo Paese”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche